Rossi choc: rubata lastra della frattura. Indagini su dipendenti ospedale

14 settembre 2017 ore 14:53, intelligo
Sembra che tutto giri male per Valentino Rossi. Arriva oggi la notizia del furto della radiografia della gamba fratturata del “Dottore” avvenuta all’interno dell'azienda Ospedali Riuniti. Secondo le indiscrezioni qualcuno sarebbe riuscito a penetrare nell'archivio digitale e copiare la lastra per poi cederla probabilmente al miglior offerente. Non solo il danno ma anche la beffa per Valentino che dopo il brutto incidente sta lavorando duramente per recuperare la forma per non perdere del tutto le poche possibilità di vincere il titolo mondiale della MotoGP. Il tutto mentre arriva la notizia che la Yamaha ha annunciato ufficialmente che il suo centauro non scenderà in pista prima di un mese. Si spera almeno per il Gp del Giappone di Motegi del 15 ottobre. 

Rossi choc: rubata lastra della frattura. Indagini su dipendenti ospedale
IL FURTO
La notizia del furto è stato un vero choc per Valentino, che si è visto divulgare sui social network l’immagine della lastra con la sua gamba fratturata. Ma proprio questa smania di divulgazione online, potrebbe essere il passo falso commesso dal ladro di radiografie. Da questa leggerezza sarebbero, infatti, partite le indagini condotte dalla Polizia postale coordinata dalla procura di Ancora, in seguito ad un esposto presentato proprio dall'Azienda ospedaliera. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, un "dipendente dell'azienda Ospedali Riuniti di Ancona sarebbe entrato all'interno dell'archivio digitale copiando il referto della gamba dell'asso del Motomondiale per poi cederlo all'esterno".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...