Ventura pensa già alla Spagna: "Serie A il 13 agosto". Ma prima l'Albania

21 marzo 2017 ore 11:58, Andrea De Angelis
La Nazionale continua il suo viaggio verso i Mondiali del 2018, lo fa con diversi volti giovani e anche alcuni nuovi. L'entusiasmo non manca, anche perché la voglia di ripetere una marcia trionfale come quella di undici anni fa è tanta e il commissario tecnico non si nasconde, anzi. Sa bene, ci mancherebbe, che alcune formazioni possono sembrare più complete, si pensi alla Germania a livello europeo, ma anche a compagini come l'Argentina. L'Italia però adesso può contare su due bomber di primissimo valore, capaci come pochi di mettere la palla dentro. Ed è da lì che si può e si deve ripartire. 

Ventura pensa già alla Spagna: 'Serie A il 13 agosto'. Ma prima l'Albania
I GEMELLI DEL GOAL
Ventura ringrazia con una battuta i giornalisti: "Per una volta non mi avete chiesto di Balotelli". Si scherza, ma la possibilità che la presenza o meno dell'ex milanista, attualmente bomber del Nizza, ai Mondiali diventi un tormentone è sicuramente da prendere in considerazione. Detto questo, Ventura si gode la coppia di attaccanti capace di realizzare 40 reti nel massimo campionato italiano, ovvero Ciro Immobile e Andrea Belotti. Quest'ultimo è capocannoniere, ma gioca in un Torino che galleggia a metà classifica, mentre il primo con le sue marcature sta permettendo alla Lazio di correre per un posto in Europa. 

OSTACOLO ALBANIA
Guai a sottovalutare la prossima partita. Il pensiero, come vedremo tra un attimo, sembra andare già alla Spagna, ma prima del 2 settembre ci sono altre sfide. Compresa ovviamente quella di venerdì 24 marzo quando al Renzo Barbera arriverà l'Albania. La squadra ospite conosce bene il calcio italiano, non solo perché l'allenatore è un certo Gianni De Biasi. Sarà una partita dura dunque, nella quale la concentrazione risulterà fondamentale. Poi martedì 28 l'amichevole in Olanda, quindi il prossimo appuntamento che conta (questo più abbordabile) l'11 giugno, sempre in caso e contro il Liechtenstein.

LA PARTENZA DEL CAMPIONATO
''Feci a suo tempo una battuta al riguardo e si riunì persino il Senato - scherza il ct azzurro - Però vorrei davvero mettere a fuoco questa questione per il bene dell'Italia e anche di tutti i club. Basti pensare ai risultati delle nostre squadre nei preliminari Champions degli ultimi 10 anni. Bisogna insomma parlarne tutti assieme''. L'auspicio di Ventura, in ottica sfida con la Spagna del 2 settembre decisiva per la qualificazione diretta ai Mondiali, è cominciare il prossimo campionato il 13 agosto. Possibile? Forse. Di certo sarebbe una rivoluzione per lo Stivale iniziare prima di ferragosto e anche le temperature potrebbero creare qualche problema di troppo. Si giocherebbe ovviamente di sera, come capita nel resto d'Europa. 

#italiaalbania #ventura #italia
caricamento in corso...
caricamento in corso...