Attività fisica salva-vita: cosa fare in 150 minuti a settimana

22 settembre 2017 ore 15:01, Micaela Del Monte
Bastano 150 minuti di attività fisica a settimana per vivere più a lungo. Secondo i risultati di un maxi studio condotto da Scott Lear della University’s Faculty of Health Sciences and Pfizer/Heart & Stroke Foundation e St. Paul’s Hospital in Canada, risulterebbe che a livello globale un decesso su dodici può essere prevenuto con 30 minuti di attività 5 giorni su 7

Attività fisica salva-vita: cosa fare in 150 minuti a settimana
Inoltre un caso su 20 di malattie cardiovascolari può essere prevenuto e al crescere dei livelli settimanali di attività fisica i rischi di morte e di patologie cardiovascolari si riducono. Lo studio ha coinvolto 130843 persone di 35-70 anni (in 17 paesi) sottoposti a dei check up completi e seguiti per una media di 7 anni, durante i quali i ricercatori hanno registrato rutti i decessi e gli eventi cardiovascolari intercorsi.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità nell'ambito dell’attività fisica rientrano non solo le attività sportive ma anche semplici movimenti quotidiani come camminare, andare in bicicletta, fare lavori domestici, ballare, fare giardinaggio, tutte attività che permettono la circolazione del sangue e ai muscoli di rimanere attivi e dinamici e apportando benefici al copro, al contrario della sedentarietà, grosso fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, il diabete e i tumori.

Migliora l'umore.
Quando pratichi esercizio fisico il tuo cervello rilascia endorfine, un particolare ormone che agisce in modo simile ad un antidepressivo, e fa sentire più sereni e rilassati. Un recente studio dei ricercatori Smits e Michael Otto ha mostrato che l’esercizio fisico è un efficace trattamento per depressioni lievi e moderate. Un pessimo umore non è più un ostacolo all’esercizio, ma è il vero motivo per fare esercizio!

Riduce il rischio di Alzheimer.
Un’attività fisica giornaliera può ridurre il rischio di Alzheimer e declino cognitivo ad ogni età, anche in persone oltre gli 80 anni, come testimonia uno studio dell’istituto di ricerca neurologica della Rush University Medical Center. I risultati di questo studio indicano che tutti i tipi di attività fisica, incluse attività come cucinare, lavare i piatti e pulire sono associate con un ridotto rischio di Alzheimer.

Riduce il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari.
Fare esercizio aumenta il colesterolo HDL, anche chiamato “colesterolo buono”, che aiuta ad eliminare il “colesterolo cattivo”, LDL.  Il colesterolo LDL tende ad accumularsi sulle pareti dei vasi sanguigni diminuendone lo spessore e provocando l’aumento della pressione del sangue.

L’attività fisica provoca anche la diminuzione dei trigliceridi. Ciò fa si che il tuo sangue scorra in modo fluido, senza ostacoli, quindi diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari. Infatti, un’attività fisica regolare può aiutarti a prevenire o a contenere un ampio spettro di problemi di salute come gli infarti, sindromi metaboliche, diabete di tipo 2, depressione, certi tipi di cancro e artriti.

Aumenta l’energia.
Fare attività fisica aiuta il tuo organismo a trasportare ossigeno e nutrienti ai tuoi tessuti e aiuta il tuo sistema cardiovascolare a lavorare più efficacemente. E quando il tuo cuore e i tuoi polmoni lavorano più efficacemente avrai anche più energia per svolgere i tuoi lavori giornalieri.

Riduce lo stress e l’ansia.
Per le persone con disturbi d’ansia,  l’esercizio riduce le alterazioni fisiologiche associate alla paura come il battito cardiaco accelerato e la respirazione più rapida.

Controlla il peso.
L’esercizio può aiutarti a non aumentare di peso o a ridurre il peso. Quando fai esercizio fisico bruci calorie e più intensa è l’attività più calorie bruci. Se non riesci a fare esercizio fisico puoi cercare di essere più attivo durante il giorno facendo le scale invece di prendere l’ascensore o andando a lavorare in bicicletta invece che in macchina.

Migliora la qualità del sonno.
Attività fisica regolare può aiutare ad addormentarsi più velocemente e profondamente. Però non andare a fare attività fisica prima di andare a dormire o potresti essere troppo energizzato per addormentarti.
caricamento in corso...
caricamento in corso...