Delude in Premier, Conte trema. Bild svela: "Il Chelsea ha scelto Tuchel"

23 agosto 2017 ore 17:13, Giuseppe Tetto
Fine della love story fra Antonio Conte e il Chelsea? Secondo quanto riportato del magazine tedesco SportBild, ci sarebbe un forte interessamento del patron russo Abramovic nei confronti di Thomas Tuchel, ex allenatore del Borussia Dortmund. Secondo le indiscrezioni i Blues, tramite Marina Granovskaia, braccio destro del magnate russo e vero boss del Chelsea, avrebbero già contattato Tuchel mettendolo in standby. Nonostante Conte abbiamo portato la squadra londinese ad aggiudicarsi la Premier la scorsa stagione nel suo primo anno da coach, non sarebbe stata gradita dalla dirigenza la sua “intromissione” incalzante nel mercato estivo.
Delude in Premier, Conte trema. Bild svela: 'Il Chelsea ha scelto Tuchel'
Conte, infatti, aveva chiesto pesanti modifiche della rosa, con adeguati investimenti, ma Abramovic si è limitato a rimpiazzare i giocatori partenti con Alvaro Morata, Antonio Ruediger e Tiemoue Bakayoko. Da qui le frizioni, via mezzo stampa, che sono durate per tutta l'estate, senza modificare le strategie del club di Stamford bridge presieduto da Roman Abramovich.  A dare la zappa sui piedi all’allenatore italiano poi ci hanno pensato i primi risultati non entusiasmanti di inizio stagione: la sconfitta casalinga per 3-2 contro il Burnley in Premier e i successivi tentennamenti contro il Tottenham, battuto per 2-1 fra mille sofferenze.  

IL CASO DIEGO COSTA
La dirigenza, inoltre, specialmente Marina Granovskaia, non ha mai digerito la gestione del caso Diego Costa. Nei mesi scorsi l’allenatore italiano, infatti, ha fatto clamore scaricando il calciatore con un sms: "Ciao Diego, spero che tu stia bene. Grazie per la stagione che abbiamo passato insieme. Buona fortuna per il prossimo anno, però non rientri nei miei piani"
Un messaggio chiaro e deciso che non ha lasciato indifferente l'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo. L'orientamento della società londinese sarebbe poi quello di investire sui giovani, da qui l'interesse per Tuchel e l'apprezzamento per Luis Enrique, penalizzato però, sempre secondo SportBild, dalla scarsa conoscenza dell'inglese.
caricamento in corso...
caricamento in corso...