Calciomercato Serie A, le grandi cambiano faccia: Witsel, Rincon e Pavoletti i nomi caldi

23 dicembre 2016 ore 11:43, Micaela Del Monte
Ieri sera la Serie A ha ufficialmente augurato a tutti i suoi tifosi "Buone Feste" con la 18esima giornata. Il massimo campionato italiano tornerà infatti a gennaio dopo l'Epifania con l'ultima giornata del girone d'andata. Da lì si partirà verso la volata finale. Nel mezzo però c'è una sessione di mercato che avrà anche l'opportunità di cambiare le sorti delle squadre in campo. I rinforzi infatti potrebbero aiutare chi di dovere a guadagnare quei punti in più che possono fare la differenza. Da gennaio infatti sarà possibile mettere a posto alcuni tasselli delle rose che hanno ancora qualche lacuna ed ecco che, soprattutto vista la pausa natalizia, il mercato diventa un argomento centrale.
Vediamo allora quali possono essere i vari innesti delle squadre che lotteranno per guadagnarsi qualcosa tra campionato ed Europa.

Calciomercato Serie A, le grandi cambiano faccia: Witsel, Rincon e Pavoletti i nomi caldi
La JUVENTUS come ben sappiamo ha messo gli occhi, e praticamente anche le mani, su Axel Witsel. Il centrocampista belga dello Zenit è ormai da tempo nel mirino dei bianconeri. Già quest'estate infatti Marotta e Paratici avevano provato a portarlo a Torino ma all'ultimo i russi si erano opposti alla sua partenza. La volontà del giocatore e la scadenza imminente del contratto però non fanno altro che avvicinare il centrocampista alla Juve. Nella lista della spesa c'è anche Mattia Caldara, il difensore dell'Atalanta infatti potrebbe essere preso già a gennaio come ha già detto il Ds Marotta "Siamo a buon punto della trattativa con Caldara, potrebbe essere ufficializzato a gennaio, ma il trasferimento avverrebbe soltanto per il 2018". Ma Caldara non è l'unico nerazzurro nei sogni bianconeri, altro nome è quello di Roberto Gagliardini, centrocampista che potrebbe arrivare subito insieme a Witsel. 

In casa ROMA a tenere banco è invece la partenza di Salah per la Coppa d'Africa. La sparizione di Iturbe poi costringe i giallorossi a cercare qualcuno da posizionare lì davanti e da interscambiare con El Shaarawy e Perotti. I nomi fatti sono tanti, tra i quali Depay del Manchester United e il Papu Gomez dell'Atalanta. Anche il nome di Defrel è abbastanza caldo a Trigoria e i rapporti con il Sassuolo potranno aiutare la trattativa. Gli emiliani hanno infatti tanti giovani giallorossi e qualche "sconto" da parte della Roma su questi (uno su tutti Pellegrini) potrebbero favorire l'arrivo dell'attaccante francese. Dzeko infatti è rimasto solo lì davanti e servirà un ricambio che conosca bene il nostro campionato. E' proprio questo il tema che cercherà di seguire il nuovo Ds giallorosso Massara, ed è per questo che uno degli altri nomi fatti in casa Roma, questa volta per il centrocampo, è quello di Rincon. Il venezuelano del Genoa sarebbe un obiettivo più che concreto e potrebbe essere uno dei primi a cambiare casacca in questa sessione di mercato. Ad entrare di prepotenza nel taccuino giallorosso c'è anche Anwar El Ghazi che, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe scelto di giocare in Italia. L'esterno dell'Ajax avrebbe detto no a un'offerta del Lille proprio per sbarcare in Serie A. Sulle sue tracce ci sono Roma e Milan.

A NAPOLI l'acquisto migliore di gennaio potrebbe essere il ritorno di Arek Milik ma Maurizio Sarri ha comunque richiesto una punta centrale vista la situazione di Manolo Gabbiadini. Il nome fatto, e ormai certo, è quello di Leonardo Pavoletti del Genoa. Per i rossoblù non c'è neanche bisogno di sostituire il giocatore vista l'esplosione di Simeone Jr. e la partenza del livornese è praticamente indolore. L'arrivo di Pavoletti poi sarebbe il colpo di grazia per Gabbiadini che a quel punto potrebbe cambiare aria e cercare un po' di fortuna in Spagna o Inghilterra.

La LAZIO pensa invece ad un cambio di punte con Djordjevic che sembra indirizzato verso Genova, sponda rossoblu, il club biancoceleste starebbe pensando di arrivare a Paloschi dell'Atalanta. I biancocelesti però avrebbero messo gli occhi anche su alcuni giocatori già adocchiati dai "cugini" giallorossi come Depay e il Papu Gomez, entrambi i nomi sono usciti soprattutto per sostituire Keita Baldé, che sarà impegnato a gennaio in Coppa d’Africa con il Senegal. 

Anche il MILAN, in attesa del closing, ha intenzione di fare mercato e  l'obiettivo numero uno, secondo le ultime indiscrezioni, un grande centrocampista: Morgan Schneiderlin, nazionale francese voluto (e strapagato) da Van Gaal allo United, con Mourinho sta trovando poco spazio. Classe '89, è nel pieno della carriera e cerca riscatto. Il Milan dovrà battere la concorrenza dell'Everton, ma sarebbe un grandissimo acquisto. Un centrocampo Locatelli - Schneiderlin - Bonaventura è di primissimo livello. Un altro nome cercato dai rossoneri è quello di El Ghazi dell'Ajax che, finito anche nel mirino della Roma, avrebbe intenzione di sbarcare in Italia. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...