Di nuovo nell'élite: 4 italiane in Champions, non succedeva dal 2011

23 marzo 2017 ore 7:56, Adriano Scianca
Ora è ufficiale: nella stagione 2018-19 la Serie A avrà quattro rappresentanti in Champions League. Sì, le prime quattro squadre della classifica di Serie A 2017/2018 andranno direttamente in Champions, ai gironi, senza passare per i preliminari. E questo a prescindere dall'esito delle coppe europee attualmente in corso, nelle quali, peraltro, solo la Juventus è ancora in corsa tra le italiane. 

Di nuovo nell'élite: 4 italiane in Champions, non succedeva dal 2011

LA CLASSIFICA
È comunque certo che l'Italia chiuderà la stagione 2016-17 tra le prime quattro nazioni del ranking. Dal prossimo anno si torna tra i big, quindi, insieme a Spagna, Germania e Inghilterra, le nazioni che già vedono quattro loro rappresentanti già inserite nei gironi di Champions senza passare dai preliminari. Per raggiungere tale verdetto, la Uefa ha tenuto in considerazione il periodo che va dal 2012 al 2017. Fuori dall'élite, Francia e Russia, che avranno tre squadre in Champions, di cui una dovrà passare attraverso i preliminari. Dietro ai russi, che tornano nella Top 6 dopo 7 anni, c'è il Portogallo, scivolato nel gruppo dal 7° al 10° posto: lusitani, ucraini, belgi e turchi avranno una sola rappresentante ai gironi e una ai preliminari. Repubblica Ceca e Svizzera manderanno solo una rappresentante ai preliminari. Per l'Italia significa tornare nell'aristocrazia europea in cui, da qualche anno, eravamo decaduti. L'ultima volta in cui abbiamo visto quattro nostre squadre nella maggiore competizione europea per club è stato infatti il 2011, anno in cui Milan, Inter e Napoli staccarono il pass diretto per la Champions e l'Udinese di Guidolin si guadagnò invece l'accesso ai play-off della coppa dalle grandi orecchie. 

RANKING PER CLUB
Per quanto riguarda il ranking dei club, nella prossima stagione il Real Madrid continuerà a guidare la classifica davanti al Bayern con più di dieci punti di vantaggio, mentre Barcellona, Atletico Madrid e Juventus chiudono la Top 5. Tra le squadre che hanno guadagnato più posizioni c'è il Monaco (balzato dal 58° al 32° posto al termine della passata stagione) e il Leicester, new entry al 56°. L'Italia, nell'albo d'oro della Champions League, ha totalizzato 12 vittorie, esattamente come l'Inghilterra, anche se questa speciale classifica è guidata dalla Spagna, con 16 trofei in bacheca. Allo stesso modo, Milano, con 10 coppe, è la seconda città più titolata, a una distanza da Madrid. Nella sua storia, però, l'Italia ha mandato in Champions solo 9 squadre, mentre Inghilterra e Francia 10, la Germania 11 e la Spagna 13.
#calcio #uefa #champions
caricamento in corso...
caricamento in corso...