Lazio ancora choc, dopo i cori razzisti gli adesivi antisemiti con Anna Frank

23 ottobre 2017 ore 21:08, Micaela Del Monte
Qualche giorno fa la Curva Nord della Lazio è stata squalificata per due turni a causa di alcuni cori razzisti, il settore dei tifosi biancocelesti infatti durante la gara contro il Sassuolo ha bersagliato il giovane Adjapong e Duncan con cori di stampo razzista. Per questo motivo il giudice sportivo, visti anche i precedenti e gli avvertimenti dati alla Nord, ha deciso di squalificare il settore simbolo della squadra capitolina. 

Lazio ancora choc, dopo i cori razzisti gli adesivi antisemiti con Anna Frank
Ora però la cosa comincia a farsi insistente visto che i tifosi della Lazio arrivati in Curva Sud per il match contro il Cagliari di sabato scorso hanno lasciato un "dono" non proprio gradito ai tifosi della Roma. I laziali infatti, essendo la Curva Nord chiusa, si sono riversati nel settore solitamente occupato dai tifosi rivali.  Ed ecco che sulle vetrate che dividono i settori sono stati attaccati diversi adesivi di stampo antisemita con slogan del tipo "Romanista Ebreo" e "Romanista Aronne Piperno" accanto a quelli che riportavano la foto di Anna Frank con la maglia giallorossa e a quelli con la scritta "Irriducibili". Neanche questo però è il primo caso, nel 2013 ad esempio gli stessi adesivi con l'immagine della ragazza diventata simbolo dello sterminio degli ebrei della Seconda Guerra Mondiale erano stati attaccati in varie zone della città. In precedenza però ci furono anche dei terribili striscioni in Curva Nord che recitavano “La storia è sempre quella, sul petto voi una stella" sempre contro i romanisti.

Immediata la protesta della Comunità ebraica romana. La presidente Ruth Dureghello ha affidato il suo pensiero a Twitter: "Questa non è una curva, questo non è calcio, questo non è sport. Fuori gli antisemiti dagli stadi".

Gli adesivi offensivi sono poi stati rimossi dagli addetti alle pulizie dello stadio in vista della gara di mercoledì 25 della Roma contro il Crotone.
caricamento in corso...
caricamento in corso...