Diritti Tv, Serie A 2018/2021: 8 fasce orarie e tre novità. Godono Cina e PayTv

26 maggio 2017 ore 13:47, Micaela Del Monte
Sta per terminare la stagione calcistica 2016/2017 ed è quindi il momento di pianificare quella del prossimo anno. Al futuro non devono pensare soltanto le squadre, bensì anche la Lega Calcio che ha stabilito in quali orari (e giorni) si scenderà nelle prossime stagioni e per i prossimi tre anni. Il modello ricorda quello spagnolo e ha l’effetto di strizzare l’occhio al mercato asiatico. 

Diritti Tv, Serie A 2018/2021: 8 fasce orarie e tre novità. Godono Cina e PayTv
NUOVI ORARI -
Aumentano da 5 a 8 le finestre su cui verranno spalmate le partite del campionato di Serie A nel triennio 2018/2021. Come si legge infatti nel bando di vendita dei diritti tv pubblicato dalla Lega Serie A, sono stati introdotti tre nuovi orari per ogni giornata di campionato, il sabato alle 15, domenica alle 18 e lunedì alle 20.30. Tutte le partite serali si giocheranno alle 20.30 e non più alle 20.45. Tre, dunque, le novità a partire dalla stagione 2018/19: la partita alle tre di pomeriggio del sabato, quella alle 18 della domenica e le gare in notturna non più alle 20,45. L’obiettivo dei club di A è quello di raggiungere introiti da 1,4 miliardi a stagione, duecento milioni di euro in più rispetto agli incassi del triennio che si chiuderà con il prossimo campionato. 
 
IL BANDO - Il bando per la vendita dei diritti televisivi è passato a maggioranza semplice - 13 sì su 20 - e con l’astensione, fra l’altro, di Juve, Roma, Napoli e Torino. Nel bando, fra le novità, c’è la valorizzazione della piattaforma Internet ed è prevista la possibilità di partecipare all’asta per un pacchetto multipiattaforma con tutte le partite di 12 squadre e altri due, uno per il digitale e uno per il satellite, con le sfide delle altre otto: l’apertura delle buste è prevista per il prossimo 10 giugno, due giorni prima dell’asta per la Champions League. Per aumentare i ricavi, c’è la necessità di vendere meglio il prodotto calcio del nostro campionato fuori confine, aspetto, oggi, che ci penalizza rispetto ad altre realtà.
caricamento in corso...
caricamento in corso...