Karsdorp l'esordio è da incubo: rottura del legamento crociato sinistro

26 ottobre 2017 ore 19:51, Andrea Barcariol
Neanche nel peggiore degli incubi avrebbe immaginato un esordio così. Rischia di durare 82 minuti la stagione di Rick Karsdorp, terzino destro del Feyenoord acquistato in estate dalla Roma per 14 milioni di euro (più 5 legati ai bonus). Dopo cinque mesi passati tra cure e riabilitazioni, l'olandese ha esordito ieri sera contro il Crotone, disputando una buona gara. Poi la doccia gelata.

Karsdorp l'esordio è da incubo: rottura del legamento crociato sinistro
Karsdorp esce dallo stadio claudicante, rilascia interviste ma non trapela nulla. Nella notte la corsa notturna a Villa Stuart e la diagnosi: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Questo il  comunicato del club: «Nell’immediato post partita di Roma-Crotone, Rick Karsdorp è stato visitato dallo staff medico della Roma per riferito trauma distrattivo-distorsivo al ginocchio sinistro, subito durante il secondo tempo della gara. A seguito dell’immediato sospetto clinico di compromissione legamentosa, il calciatore è stato sottoposto in nottata a un controllo strumentale che ha confermato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nel pomeriggio di oggi l’atleta sarà sottoposto a un controllo specialistico da parte del Prof. Mariani per pianificare l’iter terapeutico». Il giocatore starà fermo circa cinque mesi.

L'ODISSEA KARSDORP
A fine giugno il difensore ex Feyenoord è stato operato per una lesione al corno posteriore del menisco esterno del ginocchio destro. A dare l'annuncio la stessa società subito dopo l'acquisto. I tempi di recupero, inizialmente previsti per 2-3 settimane, si sono allunganti anche a causa di problemi muscolari fino all'esordio positivo di ieri. Oggi la diagnosi shock. Lo scorso anno, nello stesso giorno, fu Florenzi a rompersi il crociato contro il Sassuolo. Una vera e propria maledizione.

#roma #karsdorp #infortunio






caricamento in corso...
caricamento in corso...