Keita a sorpresa, tra i due litiganti spunta il Monaco: c'è l'accordo

29 agosto 2017 ore 13:34, Andrea Barcariol
E' stato uno dei protagonisti del calciomercato estivo. Dopo essere stato vicinissimo alla Juve e poi all'Inter (con il Milan e alla finestra) Keita Baldé è quasi un giocatore del Monaco. Decisivo un blitz in mattinata della dirigenza monegasca con la Lazio che ha convinto Lotito grazie a un nuovo rilancio da parte della società francese: 30 milioni di euro, il prezzo da sempre richiesto dal presidente biancoceleste, nonostante la possibilità per il calciatore di svincolarsi il prossimo anno a parametro zero.

Keita a sorpresa, tra i due litiganti spunta il Monaco: c'è l'accordo
Tra l'altro l'ipotesi estera era la preferita da Lotito per non ritrovarsi l'attaccante in Italia, da avversario.
Ieri, il presidente biancoceleste aveva incontrato l’agente Jorge Mendes, che cura gli interessi della società monegasca. Il club del Principato, tramontata le pista Belotti e dopo aver strappato il sì di Jovetic, aveva inizialmente offerto 19 milioni per il senegalese, poi il rilancio che ha portato all'esito positivo della trattativa.
Se tutto andasse in porto tra Monaco e Keita, sarebbero già pronte le visite mediche che il club francese sta organizzando.
L'Inter, dopo aver abbandonato la pista Schick, deve ora trovare un altro attaccante per sistemare il reparto offensivo, mentre per la difesa è sempre vivo il nome di Mangala del Manchester City con la formula del prestito. Ottenuto il consenso del calciatore resta da convincere la società inglese. Su Keita da registrare anche un tentativo in extremis del Milan che, ieri, aveva avanzato una proposta che non prevedeva cash, ma solo contropartite tecniche: Paletta e Niang ricevendo però un secco no.
caricamento in corso...
caricamento in corso...