Amichevole Olanda-Italia: dove vederla, formazioni, quote e pronostici

29 marzo 2017 ore 9:19, Micaela Del Monte
Dopo la vittoria contro l'Albania (2-0) valida per le qualificazioni al Mondiale di Russia del 2018 l'Italia di Giampiero Ventura tornerà in campo ad Amsterdam dove affronterà l'Olanda di Kevin Strootman. La nazionale olandese in questo momento non si trova in un grandissimo momento di forma tanto che rischia di non qualificarsi alle fasi finali del Mondiale dopo che lo scorso anno perse anche l'occasione di partecipare all'Europeo di Francia. Gli azzurri comunque scenderanno in campo all'Amsterdam Arena alle 20:45 di questa sera. 

Amichevole Olanda-Italia: dove vederla, formazioni, quote e pronostici
STATISTICHE
Sfida numero 20 tra queste due Nazionali, bilancio favorevole all’Italia che guida con otto vittorie a tre, otto anche i pareggi. Italia imbattuta in gare amichevoli contro l’Olanda: sette vittorie e sei pareggi. Gli Azzurri hanno perso solo una volta in trasferta contro l’Olanda: 1-3 nel novembre 1974, segnarono Cruyff (2), Rensenbrink e Boninsegna. L’Italia giocherà per l’11ª volta nella città di Amsterdam, la sesta contro l’Olanda: quattro vittorie, una sconfitta (3-2 contro l’Uruguay nelle Olimpiadi del 1928) e cinque pareggi lo score degli Azzurri.

L’ex commissario tecnico della Nazionale Oranjie Danny Blind (esonerato domenica) ha perso tante partite (5) di qualificazione (Europei e Mondiali) quante i precedenti quattro Commissari tecnici della Nazionale olandese insieme in 58 partite di qualificazione. L’Olanda ha perso sei delle ultime otto gare casalinghe: una vittoria (con la Bielorussia) e un pareggio nel parziale. Nelle ultime 17 partite (con Danny Blind allenatore), l’Olanda ha tenuto la porta inviolata una volta su 17 gare.

L’Olanda non ha mai vinto nelle ultime sei partite disputate all’Amsterdam Arena: è la sua peggiore striscia interna in un singolo stadio (al pari delle sei partite senza successo all’Olympic Stadium di Amsterdam). L’Olanda ha già perso 12 volte dalla fine del Mondiale 2014: non perde almeno 13 partite tra du edizioni di una Coppa del Mondo dal 1950-1954 (16 sconfitte in quel caso). L’Italia ha perso solo una volta dall’arrivo di Ventura in panchina, contro la Francia in amichevole a settembre 2016: quattro vittorie e due pareggi da allora.

Gli Azzurri non subiscono gol da tre gare di fila, l’ultima volta che hanno tenuto quattro clean sheet consecutivi è stato tra maggio e giugno 2016. L’Italia ha vinto solo due delle ultime 10 gare amichevoli disputate: quattro pareggi e altrettante sconfitte completano il parziale. Ciro Immobile ha segnato il suo primo gol in Nazionale proprio contro l’Olanda, nel settembre 2014 a Bari. Anche Marco Verratti ha trovato contro l’Olanda la sua prima (e unica) rete in maglia azzurra, nel febbraio 2013 proprio all’Amsterdam Arena.

FORMAZIONI
Il ct azzurro cambierà volto all’Italia: contro i tulipani spazio a chi è rimasto a guardare durante la sfida con l’Albania. Si va verso il 3-5-2: tra i pali fiducia a Donnarumma, erede designato di Buffon dopo i Mondiali in Russia del 2018; quindi difesa composta da Rugani, Bonucci e Romagnoli. Dalla R&R si attendono risposte importanti. Sulle corsie laterali Zappacosta e Darmian, con Parolo, De Rossi (se giocherà, il centrocampista della Roma toccherà quota 112 presenze in Azzurro come Dino Zoff) e Verratti in mediana. In attacco Eder e uno tra Belotti e Immobile.

Il pensante ko nelle qualificazioni mondiali contro la Bulgaria è costato caro a Blind, esonerato a poche ore dall’amichevole con gli Azzurri. Al suo posto è stato promosso l’assistente Fred Grim. Ma la federazione olandese ha intenzione di convincere Van Gaal a scendere nuovamente in pista, perché i Mondiali sono a forte rischio. In lizza ci sono anche Frank de Boer e Clarence Seedorf.

OLANDA: Cillesen; Karsdorp, de Ligt, Hoedt, Daley Blind; Sneijder, de Roon, Wijnaldum; Promes, Dost, Depay. Ct: Grim.

ITALIA : Donnarumma; Darmian, Rugani, Romagnoli, Spinazzola; Parolo, Gagliardini; Eder, Belotti, Immobile, Insigne. Ct: Ventura.

Questi i numeri di maglia scelti dai calciatori della nazionale italiana per la sfida amichevole dell'Amsterdam Arena.

Portieri: 1 Gianluigi Buffon (Juventus), 12 Gianluigi Donnarumma (Milan), 14 Alex Meret (Spal).
Difensori: 13 Davide Astori (Fiorentina), 19 Leonardo Bonucci (Juventus), 4 Matteo Darmian (Manchester United), 23 Danilo D’Ambrosio (Inter), 2 Mattia De Sciglio (Milan), 3 Alessio Romagnoli (Milan), 5 Daniele Rugani (Juventus), 15 Leonardo Spinazzola (Atalanta), 22 Davide Zappacosta (Torino).
Centrocampisti: 16 Daniele De Rossi (Roma), 8 Roberto Gagliardini (Inter), 18 Marco Parolo (Lazio), 10 Marco Verratti (Paris Saint Germain), 6 Antonio Candreva (Inter), 7 Lorenzo Insigne (Napoli), 24 Matteo Politano (Sassuolo), 21 Nicola Sansone (Villarreal), 25 Simone Verdi (Bologna).
Attaccanti: 9 Andrea Belotti (Torino), 17 Eder Citadin Martins (Inter), 20 Andrea Petagna (Atalanta), 11 Ciro Immobile (Lazio).

DOVE VEDERLA
Il match all’Amsterdam Arena comincerà alle ore 20.45 e verrà trasmesso in diretta tv su Rai 1, con streaming gratis su Rai Play. 

QUOTE E PRONOSTICO
L’1 è dato a 2,70; l’X a 3,10; il 2 a 2,60. Consigliamo il 2. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...