L'ira dei tifosi contro Gallinari: il pugno gli costa mano ed Europei - VIDEO

31 luglio 2017 ore 17:00, Giuseppe Tetto

Genio e sregolatezza. Questo è e sempre sarà Danilo Gallinari. E in questo caso è più la seconda che è costato al campione italiano del basket dell’Nba la presenza agli Europei con la maglia della nazionale. Tutta colpa di un pugno sferrato all'olandese Kok, in reazione a una sua gomitata, durante la finale del Trentino Cup disputata contro l’Olanda e poi vinta dagli azzurri. Il colpo scomposto, ha causato al neo giocatore dei Los Angeles Clippers, "una frattura alla base del primo metacarpo della mano destra".

 

"I tempi di recupero - si legge in una nota della Federazione - non compatibili con le attività della Nazionale, in vista dell'EuroBasket 2017, sono stati stimati in circa 40 giorni. Diego Flaccadori si aggregheà' alla squadra nel raduno di Cagliari (1/13 agosto)".

A seguire hanno stigmatizzato sia il presidente federale, Gianni Petrucci, che il ct azzurro, Ettore Messina. Per entrambi "quello di Danilo Gallinari è stato un errore grave". "Danilo ha compreso di aver sbagliato - il commento di Petrucci -. Mi dispiace che in una giornata di trionfo per lo sport italiano siamo finiti sui media per un gesto non edificante di un nostro atleta. Ora sta alla squadra compattarsi per reagire positivamente".

"Purtroppo ormai quello che è successo è il passato - aggiunge Messina -. È  stato sicuramente un errore molto grave, perché il concetto di farsi giustizia da soli non è in nessun modo condivisibile, soprattutto quando si hanno grosse responsabilità nei confronti degli altri. Gli errori si pagano e questo lo pagheremo tutti insieme. Sono sicuro che Danilo imparerà da ciò che è successo e che la prossima volta che indosserà la maglia azzurra potrà dare un contributo maggiore alla squadra per ottenere buoni risultati"

L'ira dei tifosi contro Gallinari: il pugno gli costa mano ed Europei - VIDEO
Sconsolato, il “Gallo” chiede scusa a tutti tramite i social

Poche parole ma che hanno scatenato le reazioni dei suoi fan e degli appassionati di basket, che si sono di fatto divisi tra colore che ritengono inaccettabile la violenta reazione che ha avuto in campo il nuovo volto del LA Clippers e chi invece ha difeso il cestista della nazionale, comprendo i motivi del gesto. Intanto la nazionale ha già richiamato Diego Flaccadori per sostituire il Gallo, e il cestista si unirà alla nazionale italiana nel prossimo raduno di Cagliari del 1-13 agosto.

caricamento in corso...
caricamento in corso...