Il Barcellona oltre la leggenda: riesce la remuntada impossibile [VIDEO]

09 marzo 2017 ore 9:31, Andrea Barcariol
Un'impresa epica. Questa volta non c'è veramente il rischio di cadere nella retorica per descrivere quanto fatto dal Barcellona ieri sera. Luis Enrique lo aveva detto in conferenza stampa, suscitando i sorrisi di molti giornalisti (soprattutto francesi): «Se c’è qualcuno che può farcela, quelli siamo noi, ne faremo sei». Gli avevano dato subito dello sbruffone ma ha avuto ragione. Il Barcellona ne ha fatti veramente 6, mandando a casa una delle big del calcio europeo. Non era mai capitato che una squadra riuscisse a ribaltare un risultato del genere: è la prima volta in 186 tentativi. Che potesse essere una serata particolare lo si era capito subito, dopo 2 minuti il Barca era già avanti con Suarez, abile a sfruttare un'incertezza del portiere. Poi il raddoppio su autogol di Kurzawa e il terzo gol di Messi su calcio di rigore al 50esimo.

 

Il Barcellona oltre la leggenda: riesce la remuntada impossibile [VIDEO]
Un sogno per i 100mila del Camp Nou che sembrava svanire dopo il destro di Cavani. L'attaccante uruguiano fallisce il 3 a 2 da solo davanti a Ter Stegen, ma la sensazione ormai è chiara: partita chiusa. Quando Neymar con una splendida punizione all'88 segna il 4 a 1, neanche il pubblico ci crede più. Servirebbero altri 2 gol nei 5 minuti di recupero. Il primo arrivo su un rigore molto dubbio per una presunta trattenuta di Marquinhos su Suarez che, come da abitudine, accentua il contatto. Neymar lo trasforma con freddezza e il Camp Nou torna a essere una bolgia infernale in attesa del miracolo. Sempre il fantasista brasiliano, grande protagonista del match, a 10 secondi dalla fine serve l'assist a Sergi Roberto che in scivolata, al volo, segna il gol della vita e della leggenda. Anzi. Oltre la leggenda.






caricamento in corso...
caricamento in corso...