Panico a Firenze, fiamme in un palazzo e maxi fuga sui tetti

10 febbraio 2017 ore 10:56, Americo Mascarucci
Attimi di panico in un palazzo nel centro di Firenze, andato a fuoco nella notte. L’edificio si trova nei pressi della stazione di Santa Maria Novella tra via Alamanni e viale Rosselli, ed è un'ex proprietà del dopolavoro ferroviario occupato abusivamente.
Circa dieci persone sono fuggite sul tetto e si tratterebbe in larga parte proprio degli occupanti abusivi. 
Solo due persone che abitano nel palazzo, tra cui un invalido, sarebbero  titolari di un regolare contratto per il possesso dell'appartamento in cui vivono in affitto.
Le cause dell'incendio devono essere ancora chiarite e anche l'entità dei danni non è chiara.
Da quanto è stato possibile ricostruire pare che l’incendio, che ha provocato molto fumo, si sia originato dagli scantinati. 
Panico a Firenze, fiamme in un palazzo e maxi fuga sui tetti
 
L'invalido con regolare contratto d'affitto a differenza degli altri non è potuto salire sul tetto essendo immobilizzato su una carrozzella: fortunatamente per lui però soltyanto tanta paura perché l’appartamento non è stato interessato dalle fiamme né è stato raggiunto dal fumo. 
Adesso domate le fiamme, gli occupanti abusivi dovranno spiegare alle forze dell'ordine perché si trovavano negli alloggi al momento dell'incendio dal momento che sarebbero sprovvisti di contratto d'affitto.
E dopo essere scampati alle fiamme, non è escluso adesso che debbano affrontare grane con las giustizia. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...