Pasqua senza chili di troppo: come e quanto mangiare uova e colombe

12 aprile 2017 ore 12:33, intelligo
Pasqua a tavola con l'occhio ben attento ai chili di troppo. Mangiare sì e bene, ma senza esagerare anche se poi di buone intenzioni è lacerata la via dell'inferno. Pochi riescono a contenersi anche se alla fine per non eccedere basterebbe seguire poche e semplici regole. 
Gli specialisti consigliano alcuni accorgimenti utili a mangiare con piacere ma senza troppi danni. Ovviamente l'attenzione è maggiormente concentrata sui dolci tipici del periodo pasquale, quelli a cui alla fine nessuno è disposto a rinunciare: le uova di cioccolato e le colombe. La prima regola è quella di consumare prodotti genuini e di qualità stando ben attenti alla marca. 
Pasqua senza chili di troppo: come e quanto mangiare uova e colombe

LE UOVA DI CIOCCOLATO
Partiamo dalle uova: sarebbe utile una maggiore attenzione, non tanto alla marca, quanto piuttosto alla percentuale di cioccolato per accertarsi che la quantità sia in grado di garantire genuinità senza eccedere troppo con i grassi: è poi utile informarsi per ridurre al minimo il rischio di ingerire materia non propriamente “prima”. 
Occhio alla dizione: se si vuole un prodotto senza oli tropicali o grassi vegetali l'etichetta dovrà contenere la dizione "cioccolato puro": in caso contrario invece questa dovrà espressamente specificare di contenere "altri grassi vegetali oltre al burro di cacao". Nel caso del "cioccolato al latte" si intende invece il prodotto ottenuto da prodotti di cacao, zuccheri e latte o prodotti derivati dal latte. 
Le uova fondenti devono contenere almeno il 35% di sostanza secca totale di cacao e almeno il 18% di burro di cacao e non meno del 14% di cacao secco sgrassato. Le uova al cioccolato al latte devono contenere almeno il 25% di sostanza secca totale di cacao, il 14% di sostanza secca totale di origine lattica e il 25% di materie grasse totali. Se il prodotto contiene una percentuale di grassi fino al 5%, sull'etichetta deve essere riportata in evidenza la dicitura "contiene altri grassi vegetali oltre al burro di cacao".
Sulle uova di cioccolato va prestata la massima attenzione soprattutto perché si tratta di un prodotto che viene di norma acquistato per essere regalato ai bambini più che altro per la sorpresa che viene inclusa al suo interno. In più il cioccolato piace a tutti e si sa, un pezzo tira l'altro. Quindi i danni da uovo potrebbero essere di gran lunga superiori rispetto a quelli di altri prodotti offerti dalle tavole pasqali

LA COLOMBA
Non tutte le colombe sono uguali, quella pasquale è addirittura riconosciuta con Decreto del Ministero delle Attività Produttive e del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali datato 22 luglio 2005. 
Con il termine "Colomba" si intende infatti il prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma irregolare ovale simile alla colomba, una struttura soffice ad alveolatura allungata, con glassatura superiore e una decorazione composta da granella di zucchero e almeno il 2% di mandorle, riferito al prodotto finito e rilevato al momento della decorazione. 
I prodotti venduti direttamente nei laboratori possono essere commercializzati senza etichetta purché sul banco di vendita un cartello o un registro indichino la denominazione di vendita e la lista degli ingredienti. E naturalmente bisognerà utilizzare molta attenzione anche qui agli ingredienti senza farsi troppo condizionare magari dall'aspetto. 
Diversamente dall'uovo la colomba non viene regalata ai bambini ma in genere si porta come atto di ospitalità nel caso in cui si viene invitati a pranzo da parenti e amici. Il pubblico che solitamente consuma la colomba pasquale è di gran lunga inferiore rispetto a quello che invece consuma l'uovo. Quindi meno consumo, meno danni. 
In pratica basta poco per evitare pericoli per la salute. perdere qualche minuto in più a leggere etichette, ingredienti e quantità delle sostanze utilizzate per confezionare il prodotto può fare la differenza. 

#pasqua #uovo #colomba


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...