Addio alta pressione, arriva il gelo dalla Russia: Befana ghiacciata

02 gennaio 2017 ore 13:51, intelligo
Dopo un Natale e un Capodanno con sole e buone temperature arriva il freddo dalla Russia. Il 5 Gennaio aria gelida  inizierà a scavalcare l'arco alpino, ma sarà deviata verso est per irrompere in Italia dalla Porta della Bora, da cui si estenderà a tutto il Paese con effetti più rilevanti nelle regioni orientali, specie quelle adriatiche e il Sud Italia.
Il calo termico comunque sarà rilevante quasi ovunque, ma di breve durata perché l'aria fredda si porterà nei Balcani e poi sul Mar Nero. Tra oggi e domani l’aria artica si avvicinerà all'Italia. Per ora il sole resiste sul medio-basso Adriatico, sull’alto Ionio e al mattino anche sulle Alpi e ovest Piemonte, ma sono in arrivo piogge diffuse al Centro-Sud ed Emilia Romagna mentre la neve cadrà sugli Appennini settentrionali".
 
Addio alta pressione, arriva il gelo dalla Russia: Befana ghiacciata
  "Il tempo si movimenta con una prima veloce perturbazione in arrivo e che martedì porterà piogge e rovesci sparsi al Centrosud, specie tirreniche, con neve su dorsale alle quote medio-basse". Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara: "Mercoledì fenomeni solo su estremo Sud, nevicate sulle Alpi di confine a quote basse, mentre torna il bel tempo altrove. Primo generale calo delle temperature con aria fredda da Nord e venti in rinforzo dai quadranti settentrionali".

a.b.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...