Ad Arquata una (moderna) fabbrica Tod's. Della Valle: "Speranza per i giovani"

21 dicembre 2016 ore 9:31, Andrea Barcariol
Uno stabilimento tecnologico, che porterà risorse e occupazione nelle zone terremotate. L'idea è di Diego Della Valle che ha consegnato direttamente nelle mani del sindaco Aleandro Petrucci il progetto che verrà realizzato ad Arquata del Tronto. Una rappresentanza di lavoratori Tod's ha dato formalmente il masterplan che prevede un'investimento di 5 milioni, alla presenza anche di alcuni rappresentanti dei comuni delle altre zone limitrofe, colpite dal sisma. “Il Gruppo Tod's - si precisa in una nota - ha deciso di aiutare la popolazione della cittadina marchigiana di Arquata del Tronto e delle zone adiacenti, devastate dal terremoto dello scorso agosto". La famiglia Della Valle ha scelto di costruire, proprio ad Arquata, una nuova fabbrica dell'azienda, che sorgerà entro il 2017 su un terreno acquisito a novembre 2016 di circa 5.000 metri quadrati.

Ad Arquata una (moderna) fabbrica Tod's. Della Valle: 'Speranza per i giovani'
"Spero che questo progetto possa essere condiviso dai tanti imprenditori di successo italiani - ha sottolineato Diego Della Valle, presidente del Gruppo Tod's - e diventi la strada per un futuro in cui il nostro Paese possa esprimere al meglio le sue ricchezze e potenzialità. La fabbrica è l'espressione massima della speranza. Quando i giovani delle zone terremotate dicono 'cosa succederà, cosa faremo qui', la risposta è che 'se lavoreremo lì vuol dire che ricostruiremo lì'''. La fabbrica inizialmente darà lavoro a una sessantina di ragazzi. ''Anche lì cercheremo di fare il miglior prodotto del mondo'' ha spiegato Della Valle, annunciando anche che entro metà gennaio sarà pronta ''una lista di imprenditori amici che vogliono fare le stesse cose che stiamo facendo noi nelle zone terremotate: aiutare a costruire un sistema imprenditoriale che ridia speranza".
caricamento in corso...
caricamento in corso...