Oscar 2015, trionfano Birdman e Julianne Moore. Una statuetta all'Italia

23 febbraio 2015 ore 9:53, intelligo
di Gianfranco Librandi

Trionfo per 'Birdman' di Alejandro González Iñárritu agli Oscar 2015. Il film del regista messicano si è aggiudicato quattro statuette tra le quali quelle al miglior film, alla miglior regia e alla migliore sceneggiatura originale.  

Oscar 2015, trionfano Birdman e Julianne Moore. Una statuetta all'Italia
  

 Un trionfo che permette a 'Birdman' di essere considerato il vincitore del duello con 'The Grand Budapest Hotel', film che come il primo ha portato a casa quattro premi, ma di minor peso.  Tra questi, però, merita di essere ricordato quello che  regala l'unica soddisfazione di quest'annata all'Italia, con l'Oscar per i migliori costumi assegnato a Milena Canonero, alla sua quarta statuetta dopo quelle ricevute per 'Maria Antonietta', 'Barry Lindon' e 'Momenti di Gloria'.

I premi per gli attori protagonisti hanno riguardato altre due pellicole. L'Oscar al miglior attore protagonista è andato infatti ad Eddie Redmayna per 'La teoria del tutto' e quello per la miglior attrice a Julianne Moore per 'StillAlice'. Entrambi gli attori premiati si sono confrontati con il ruolo di personaggi malati, il primo con la Sla e la seconda con l'Alzheimer.

Giorno memorabile per Alexandre Desplat, la cui colonna sonora di 'Grand Budapest Hotel' ha ricevuto l'Oscar. Desplat in passato aveva più volte sfiorato questo riconoscimento.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...