Ora legale, fra Sabato e Domenica lancette un'ora avanti: effetti e rimedi

24 marzo 2017 ore 22:27, intelligo
a cura di Stefano Ursi

Arriva l'ora legale. Nella notte fra Sabato 25 e Domenica 26 Marzo, alle 02.00, dovremo spostare le lancette degli orologi avanti di un'ora, arrivando così alle 03.00. Ovviamente questo solo su orologi a lancetta che abbiamo al polso o a muro, perché tutti i dispositivi tecnologici come smartphone, televisori, tablet, pc, smartwatch e così via non avranno alcun bisogno di essere aggiornati visto che lo fanno automaticamente. Quali gli effetti sul nostro organismo? Occorre subito spiegare che con l'avanzamento delle lancette di un'ora, le giornate si allungheranno ma, come ovvia conseguenza, dormiremo anche un'ora in meno. Sarà dunque possibile notare e soffrire un leggero cambio dei nostri bioritmi, visto che il nostro orologio biologico si basa sulla luce solare. Sono possibili, dunque, stati di stanchezza e dunque di maggiore irritabilità, difficoltà a concentrarsi, insonnia e altre conseguenze, comunque temporanee fino a che il bioritmo non si riassesta, che però possono essere attenuate grazie ad alcuni piccoli accorgimenti.

Ora legale, fra Sabato e Domenica lancette un'ora avanti: effetti e rimedi
Pixabay
RIMEDI AGLI EFFETTI - Ad esempio anticipare, quando è possibile, l'orario in cui si va a letto di modo da compensare, almeno nei giorni più prossimi al cambio d'ora, gli effetti dello svegliarsi un'ora prima. Fare attività fisica, sempre moderata e in collaborazione con un esperto e secondo le proprie capacità fisiche, di modo da diluire lo stress che spesso di connatura con dei cambiamenti dei bioritmi come quello dell'ora legale. Cercare di riposare bene, rilassando appieno il corpo e la mente per poi affrontare con maggiore forza la giornata, che inizia prima e paradossalmente finisce un po' dopo. E poi continuare a mangiare sano, seguendo una dieta equilibrata ma anche gustosa, così da mantenere uno stato di benessere.

#oralegale #lancetteavanti #effetti #orario
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...