Meteo, ciao estate ecco "Poppea": caldo in calo, arrivano le piogge

29 agosto 2017 ore 9:20, Micaela Del Monte
L'estate sta finendo ma il caldo è ancora asfissiante. Certo è che questa nuova ondata di caldo durerà molto poco. Una prima "rottura" dell'anticiclone potrebbe verificarsi nei primi giorni di settembre portando aria fresca e qualche pioggia. 

Meteo, ciao estate ecco 'Poppea': caldo in calo, arrivano le piogge
Il cambiamento meteo, che combacerà con l'inizio settembre, si annuncia decisamente severo, dapprima al Nord Italia, ma poi saranno coinvolte probabilmente molte altre regioni, con una scarica di temporali. Si dovrebbe trattare di un peggioramento importante, in grado di avviare l'estate verso un declino perfettamente consono al periodo. I fenomeni, comunque, saranno ancora una volta distribuiti con irregolarità. Giovedì ci saranno i primi segnali di un cambiamento: l'alta pressione infatti inizierà a cedere sotto l'incalzare di una perturbazione in arrivo dalla Francia.

Ilmeteo.it ha dato un nome anche a questa nuova fase e ha chiamato la perturbazione 'Ciclone Poppea'. "Tempo che peggiora fortemente dai settori occidentali del Nord verso quelli orientali con piogge, temporali, grandinate e locali trombe d'aria", spiega il sito con riferimento ai primi giorni di settembre, mettendo nella lista delle regioni coinvolte anche Toscana, Umbria e Marche. Gli esperti sottolineano che per le regioni meridionali e le isole maggiori "si dovrà aspettare il 3-4 settembre, quando una nuova bassa pressione affonderà nel Mediterraneo centrale".

Il primo peggioramento porterà delle piogge anche abbondanti e potrebbe essere il primo passo per un'attenuazione dell'emergenza siccità che affligge gran parte d'Italia, se seguiranno altre regolari perturbazioni. Tuttavia, man mano che ci avviciniamo all'evento, osserviamo che questa prima ondata di brutto tempo foriero di temporali, sarà caratterizzato, come comunemente avviene, da precipitazioni distribuite a macchia di leopardo.

caricamento in corso...
caricamento in corso...