"Asino, arresteranno i tuoi": maestra feroce con studente, denunciata

04 dicembre 2016 ore 9:23, Adriano Scianca
Fanno ancora discutere i metodi spicci di alcuni insegnanti. Una docente in servizio in una scuola primaria di Cesenatico è stata denunciata dai carabinieri per abuso dei mezzi di correzione o di disciplina. Sotto accusa il trattamento riservato dalla maestra a un alunno in particolare, che oggi ha 11 anni ed è affetto da una patologia medica e da disturbi di apprendimento. 

'Asino, arresteranno i tuoi': maestra feroce con studente, denunciata


Cosa che, tuttavia, non sembra aver impietiosito particolarmente l'insegnante, che chiamava lo studente “asino”, lo sgridava dicendogli che non poteva fare tutto quello che voleva, e in un’occasione lo ha lasciato solo per un’ora nello spogliatoio della palestra. Faceva inoltre riferimento in modo sprezzante al suo stato di salute, dicendo che “non aveva un infarto”. Il bambino veniva anche minacciato che, ove non si fosse presentato alle sue lezioni, sarebbero intervenuti i carabinieri e avrebbero arrestato i genitori. La donna, che ha 43 anni, è incensurata e residente in città, è accusata di “cagionare all’alunno uno stato di perdurante turbamento emotivo, acuito dallo stato di svantaggio dovuto alle proprie condizioni psico-fisiche, e un conseguente pericolo per l’equilibrio psichico dello bambino”. 

I carabinieri sono intervenuti dopo delicate e prolungate indagini. I fatti contestati sarebbero avvenuti durante l'anno scolastico 2014/15. Si ripropone quindi il problema delle insegnanti palesemente in crisi di nervi. Mancanza di mezzi o di formazione adatta?
caricamento in corso...
caricamento in corso...