Primo polmone rigenerato alle Molinette: il trapianto italiano è record

09 dicembre 2016 ore 13:22, Andrea De Angelis
Un intervento unico in Italia e con un solo precedente nel mondo. Un polmone donato è stato guarito con una tecnica rivoluzionaria, prima di venire trapiantato con successo su una donna presso la Cardiochirurgia dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino.

I polmoni sono stati prelevati dal centro torinese e sono stati sottoposti ad una “rigenerazione”, tramite la tecnica di perfusione “Ex Vivo Lung Perfusion”, con l’aggiunta di un farmaco fibrinolitico che ha permesso di sciogliere i coaguli mortali. Ci sono volute, come riporta puntualmente Torino Today, oltre cinque ore per poter guarire i polmoni. Il polmone sinistro è stato trapiantato su una paziente di 57 anni residente a Torino affetta da una grave forma di fibrosi polmonare idiopatica.
Il trapianto è stato eseguito da Mauro Rinaldi e dal dottor Paolo Lausi ed è durato circa cinque ore. L’intervento è tecnicamente riuscito, il polmone nuovo ha subito iniziato a lavorare perfettamente ed attualmente la paziente sta bene ed è in procinto di essere trasferita dalla terapia intensiva al reparto di degenza della Cardiochirurgia.

Primo polmone rigenerato alle Molinette: il trapianto italiano è record
Appena un mese fa vi fu un altro intervento da record all'ospedale Molinette di Torino. I reni prelevati da un donatore di 83 anni, deceduto all'ospedale di Ciriè, furono trapiantati a un paziente di 78 anni di Pinerolo affetto da uropatia ostruttiva e in dialisi dal 2016 e a un signore di 78 anni, malato di glomerulonefrite ed in dialisi dal 2011. Considerando l'età del donatore e di entrambi i riceventi, una combinazione di età così elevata tra donatore e riceventi non era mai stata effettuata. Il trapianto in pazienti anziani da donatori simili per età è uno dei fiori all'occhiello del Centro Trapianti renali "A. Vercellone" delle Molinette, che si posiziona al top in Italia sia per il numero di trapianti effettuati sia per la sopravvivenza e la qualità di vita. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...