Berlinale 2017 apre con "Django", film su sterminio sinti e jazz "resistenza"

10 febbraio 2017 ore 10:27, Americo Mascarucci
La Berlinale 2017 apre con "Django", la storia vera del jazzista francese di origine sinti, Django Reinhardt, costretto alla fuga, durante la seconda guerra mondiale.
A metà degli anni trenta, Reinhardt e il violinista Stéphane Grappelli formarono un quintetto di soli strumenti a corda, denominato Le Quintette du Hot Club de France che divenne presto famoso grazie anche all'appoggio dell'Hot Club de France, una delle prime associazioni di promozione del jazz in Europa. Sull'onda di questo successo Reinhardt si rivelò come uno dei musicisti europei più talentuosi nel jazz tradizionale.
Il regista Etienne Comar tuttavia concentra maggiormente l'attenzione sul periodo della grande persecuzione nazista contro i sinti molti dei quali finirono nei campi di sterminio insieme agli ebrei. 

Il film che vede Django Reinhardt interpretato da un ottimo Reda Kateb muove i passi dalla Parigi del 1943 occupata dai tedeschi dove Diango è già un chitarrista jazz di fama. 
Qui subisce il ricatto dei nazisti che lo obbligano a realizzare un tour in Germania dietro la minaccia di sterminio della sua famiglia in caso di rifiuto. Sullo sfondo le persecuzioni contro i rom e la fuga di Django verso la Svizzera grazie all'aiuto di un'amica partigiana.ce. "Mio padre era un grande appassionato della sua musica - spiega il regista - mi parlava spesso di questo genio del swing, mi faceva ascoltare i suoi dischi, e anche io faccio musica". 
Un film dunque impegnativo, che nell'ottica di celebrare un grande artista, permette di accendere i riflettori sul dramma dei tanti rom, gitani e sinti, vittime della barbarie nazista. In poche parole il film accende una luce sull'"altro olocausto" quello dei tanti che, puir non essendo ebrei, hanno pagato la colpa di non appartenere alla "razza pura". 
Nel film, ad animare le scene, anche pezzi di straordinaria musica e tradizioni gitane.   

caricamento in corso...
caricamento in corso...