Donna sgozzata a Bergamo sotto casa: giallo sul cellulare sparito

22 dicembre 2016 ore 13:46, Americo Mascarucci
Uccisa con una coltellata alla gola mentre rientrava in casa, giallo sull'omicidio avvenuto a Bergamo, nel quartiere di Colognola.
Il corpo di Daniela Roveri, dirigente d’azienda, è stato rinvenuto all'ingresso del palazzo in cui viveva con la madre, in una pozza di sangue. A rinvenirla è stato un vicino, che ha dato l’allarme e ha avvertito l’anziana madre che in quel momento si trovava nell'appartamento, all'ultimo piano del palazzo. 
La prima ipotesi presa in considerazione dagli inquirenti sarebbe quella della rapina, dal momento che è sparita la borsa che la donna portava con sé.
Ma, secondo quanto riporta Il Giorno la borsa rubata conteneva il telefono cellulare che potrebbe custodire la soluzione del giallo.
E' stata infatti rubata soltanto quella borsa e non le altre due, quella della palestra e un'altra personale, come se l'assassino sapesse che in quella c'era il telefono.
Laureata in Economia e commercio, dirigente alla Icra di San Paolo d’Argon, viveva con la madre (vedova) al quarto piano della palazzina al quartiere Colognola, prima periferia della città, zona residenziale. 
Una rapina dunque  sfociata in tragedia, commessa da qualcuno che si è appostato per attendere la donna al suo rientro?
Donna sgozzata a Bergamo sotto casa: giallo sul cellulare sparito

Questa agli inquirenti sembrerebbe l'ipotesi più credibile anche se la scomparsa del cellulare potrebbe far propendere anche per l'ipotesi della pista passionale.
Ecco perché trovare il cellulare potrebbe rivelarsi molto utile a capire quali erano le frequentazioni abituali della donna e se magari avesse ricevuto minacce da qualcuno.
Telefonate, messaggi, potrebbero insomma ricostruire gli ultimi momenti di vita della donna e risalire a qualcuno che avrebbe potuto avere motivi per odiare Daniela e ucciderla in maniera così brutale.
Gli inquirenti avrebbero già ascoltato parenti, vicini, amici, colleghi di lavoro, e tutti hanno fornito lo stesso ritratto di Daniela: una donna molto seria e riservata. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...