Maestra morta meningite, caso chiuso: fine profilassi e no rischio contagio

29 dicembre 2016 ore 10:08, intelligo
di Stefano Ursi

Il caso della maestra morte presso per una forma di meningite è chiuso. Già nella giornata di ieri la Regione Lazio aveva precisato che ''come emerso dagli esami presso la struttura ospedaliera universitaria del Gemelli, non si è trattato di meningite meningococcica, ma di una forma dovuta al batterio escherichia coli senza rischio di trasmissione diretta da persona a persona''. Inoltre la Regione aveva comunicato che ''in accordo con raccomandazioni internazionali, in seguito alle prime informazioni la Asl Roma 2 ha fatto eseguire la profilassi precauzionale dei contatti stretti (circa una trentina di persone)''. La profilassi per la sua famiglia, si apprende, è scattata il giorno di Natale, mentre per gli alunni, le famiglie, e il personale della scuola in contatto con la donna è scattata grazie all'intervento della Asl Roma 2, in collaborazione con l'Autorità scolastica, nella giornata del 27 dicembre.

Maestra morta meningite, caso chiuso: fine profilassi e no rischio contagio
Intanto si registrano la parole della preside della scuola, Marina Campitelli: "Da quando ieri pomeriggio (27 Dicembre ndr) dopo le 17.00 abbiamo saputo del decesso della maestra il nostro lavoro per avvisare le famiglie dei 20 bambini interessati è stato incessante''. ''La comunicazione del decesso – ha spiegato ai media – ci è arrivata dalla Asl e da quel momento abbiamo contattato telefonicamente le famiglie dei 20 bambini interessati comunicando loro quale era tipo di profilassi consigliata". La donna, lo ricordiamo, insegnava alla scuola Cesare Battisti alla Garbatella e aveva poco più di 50 anni. Proprio nella giornata di ieri il prof. Ferdinando Aiuti aveva parlato con IntelligoNews spiegando che "più vaccinati ci sono e meno possibilità ci sono anche per i non vaccinati di contrarre la meningite, perché il meningococco e il pneumococco girano meno". E sul caso di Roma ha spiegato che ''è quasi impossibile che si possa trasmettere da una persona all'altra''. (QUI L'INTERVISTA COMPLETA)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...