C'erano una volta i Caraibi: l'uragano Irma li devasta e arriva Katia [VIDEO]

07 settembre 2017 ore 10:10, Andrea Barcariol
Una devastazione senza precedenti. L'uragano Irma è destinato a rimanere nella storia come uno dei più catastrofici. Ancora difficile valutare il numero delle vittime (i media locali parlano di almeno sei morti solo a Saint-Martin nelle Piccole Antille)  ma i danni ai Caraibi sono incalcolabili. Secondo il presidente francese Emmanuel Macron il «bilancio sarà duro e crudele».

C'erano una volta i Caraibi: l'uragano Irma li devasta e arriva Katia [VIDEO]
Il 90% delle costruzioni di Barbuda (1700 abitanti nello stato di Antigua e Barbuda nei Caraibi orientali, una delle classiche mete dei viaggi di nozze) risulta distrutto o completamente devastato. La piccola isola è stata dichiarata «a malapena abitabile», mentre il territorio francese di St Martin è stato quasi completamente distrutto. Antigua, isola "gemella" di Barbuda dove vivono 80 mila persone, è stata invece risparmiata dalla furia dei venti. Circa 300 mila persone sono già rimaste senza elettricità a Porto Rico, mentre un migliaio di persone si trovano nei rifugi allestiti negli ultimi giorni. Terrore anche in Florida dove il governatore Rick Scotto ha lanciato un appello alla popolazione spiegando che Irma «è più potente dell’uragano Andrew» che colpì lo Stato nel 1992 facendo 65 morti.
L’uragano Irma è grande quasi quanto la Francia e si muove a circa 25 km orari. Può arrivare a colpire 37 milioni di persone. Lo dicono le stime dell’Onu, che ha dispiegato squadre umanitarie alle Barbados per lavorare con l’agenzia per la gestione dei disastri dei Caraibi.



IN ARRIVO KATIA

Irma non è l’ultimo uragano atteso in queste settimane. Come era stata previsto a giugno, nel Golfo del Messico e nell’Oceano Atlantico se ne stanno formando altri. Dopo il passaggio di Harvey sul Texas con 47 morti, l’arrivo di Irma di categoria 5 (la più alta), e José, uragano di categoria 1 con venti fino a 120 km/h ad oltre 450 km dalle coste della Guiana frances, anche l'ex tempesta tropicale Katia è diventata uragano. Katia si trova nel Golfo del Messico a 285 km ad ovest della costa a nord di Veracruz, ed è diretto verso lo Stato centramericano.
La presenza contemporanea di tre uragani nell'Atlantico è un fenomeno che non si verificava da sette anni.

URAGANO HARVEY

Gli Stati Uniti sono ancora alle prese con la conta dei danni dell'uragano Harvey. Prima stima: 140 miliardi di dollari, più 40 vittime e una città, Houston, che presenta i segni della forza distruttiva dell'uragano. Secondo gli esperti, Harvey potrebbe provocare danni equivalenti alla somma di quelli registrati con i suoi più famigerati predecessori, Katrina e Sandy, avvenuti rispettivamente nel 2005 a New Orleans, nella Louisiana ora nel mirino dell'uragano, e nel 2012 lungo la costa orientale degli Usa.

#irma #caraibi #uragano
caricamento in corso...
caricamento in corso...