Duran Duran versione dance, esce "Paper Gods" con special guest e Lindsay Lohan

10 settembre 2015, Marta Moriconi
Duran Duran versione dance, esce 'Paper Gods' con special guest e Lindsay Lohan
Si chiama "Paper Gods" l'ultima fatica musicale dei Duran Duran, quelli da 100 milioni di album e 37 anni di carriera alle spalle.

Uscirà a livello mondiale venerdì 11 settembre.

Simon LeBon, Nick Rhodes, John Taylor e Roger Taylor, tutti di Birmingham ad eccezione di Simon, sono stati benedetti da una major, hanno puntato sul revival dance coadiuvati da vecchi amici come Nile Rodgers, Marc Ronson, il regista musicale di Amy Winehouse e Bruno Mars musicista del sound pop-dance.

Poi c'è l'Hip hop di "Mr" Hudso, Jay Z e Kayne West. 

E, udite udite, special guest John Frusciante, il chitarrista ex Red Hot Chili Peppers che suona in tre pezzi, "What Are The Chances?", "The Universe Alone" e "Butterfly Girl".

Ma sono anche le donne ad avere un ruolo speciale. Come Janelle Monae, voce black e Lindsay Lohan che presta la sua voce al dottore in "Dancephobia". Il mix è perfetto, accattivante al punto giusto, che guarda al futuro non dimenticando il presente.

Bene lo esprime "Pressure Off", il singolo con ospiti Janelle Monae e Nile Rodgers, l' anima funk. E col nuovo contratto e l'album che non li fa invecchiare grazie al trio di collaboratori "di lusso" come Ronson-Hudson-Rogers, l'appeal commerciale è assicurato. 

Come al solito imprevedibili e sempre uguali, pronti anche per un tour mondiale: "Paper Gods" deve essere un successo e lo sarà. Anche i pubblico è sempre lo stesso, o magari no...
caricamento in corso...
caricamento in corso...