iPhone 6c, il 4 pollici da sogno a bufala?

11 dicembre 2015 ore 13:00, intelligo
iPhone 6c, il 4 pollici da sogno a bufala?
Qualche giorno fa avevamo parlato della possibile uscita in primavera di un nuovo smartphone firmato Apple. Con molta probabilità di un iPhone 6c da 4 pollici che potesse inserirsi nel mercato ad un prezzo più abbordabile rispetto ai precedenti iPhone 6, iPhone 6s e i modelli Plus.

Le indiscrezioni cominciavano già a rincorrersi e a destabilizzare un po' la tranquillità degli amanti del melafonino. Non è un caso ovviamente che questa sia una situazione che ha creato molta attenzione mediatica e che nonostante tutto lascia ancora molti dubbi. Per quanto riguarda la versione "low cost" dell'iPhone 6 si parlava appunto di un dispositivo di 4 pollici che si sarebbe presentata come una risposta alle esigenze manifestate da diversi utenti che volevano uno schermo più piccolo dell’attuale modello. Un nuovo dispositivo che comunque avrebbe mantenuto le prestazioni e le funzioni dei "vecchi" modelli però con un hardware più moderno, come il chip A9. Nonostante i precedenti modelli di iPhone da 4,7 e 5,5 pollici siano stati ampiamente apprezzati dal pubblico, e potrebbe sembrare che ora l’azienda di Cupertino voglia puntare davvero su un dispositivo più “economico” e accessibile rispetto ai modelli precedenti.

Ma per qualcuno quelle che erano indiscrezioni con una base fondata sarebbero invece solo rumors. Infatti secondo l'analista Gene Munster della società finanziaria Piper Jaffray uno smartphone del genere esiste soltanto nei sogni dei fan della Mela, ma non si tratta di un progetto concreto.

Il motivo è presto detto: secondo Munster, gli utenti si sono abituati alle dimensioni dell'iPhone 6 e dell'iPhone 6S, e sarebbe difficile tornare indietro ai 4 pollici. L'esperto ha fatto sapere che al giorno d'oggi un Retina Display da 4 pollici è "fin troppo piccolo" per le applicazioni di classico uso quotidiano, come ad esempio il browser web, il client di posta elettronica, il player multimediale e il lettore di ebook.

Non ha usato mezze misure l'analista di Piper Jaffray, sottolineando che il rilascio di un nuovo melafonino da 4 pollici rappresenterebbe per Apple una perdita di tempo e sarebbe "una scelta folle". L'esperto è consapevole che ci sono alcuni utenti che hanno intenzione di acquistare un iPhone di nuova generazione con display da 4 pollici, ma desidera ricordare che molto probabilmente queste persone non hanno mai utilizzato un iPhone con schermo più ampio. Inoltre, Gene Munster ha sottolineato che Apple non venderebbe mai questo ipotetico "modello C" ad un prezzo sensibilmente più basso del solito, in quanto rappresenterebbe un cambio della filosofia della casa di Cupertino.

Ma anche queste sono solo indiscrezioni ed è solo il punto di vista di un analista, forse, e con qualche probabilità, senza fondamento. Per sapere comunque chi avrà ragione tra i rumors degli amanti della Mela e Gene Munster bisognerà aspettare almeno i primi mesi del prossimo anno e a mettere finalmente un punto a questa miriade di "chiacchiere" potrà essere soltanto Tim Cook.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...