Putin cancella il debito di Cuba. C'è la firma

11 luglio 2014 ore 15:53, intelligo
Il leader del Cremlino Vladimir Putin ha siglato un decreto che cancella 31,7 miliardi di dollari di debito che l'Avana aveva nei confronti di Mosca: circa il 90% del debito totale. La firma è arrivata poco prima della partenza di Putin per una visita ufficiale a Cuba, che per saldare il debito rimanente - circa 3,5 mld di dollari - ha adesso 10 anni. Ma il denaro versato a Mosca sarà comunque posto su un conto speciale con il quale la Russia investirà nell'economia dell'isola.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...