Legione d'onore insieme al principe saudita, ma c'è il 'gran rifiuto' di Sophie Marceau

11 marzo 2016 ore 10:21, Marta Moriconi
L'attrice Sophie Marceau ha rifiutato la Legion d'Onore, la più alta onorificenza francese che il presidente Francois Hollande avrebbe dovuto consegnarle.
L'attrice ha opposto un formale diniego per prendere le distanze dalla carica, assegnata qualche giorno fa anche al principe ereditario saudita Mohammed ben Nayef. 
Su Twitter, la Marceau ha scritto: "Legion d'Onore e decapitazioni", facendo chiaramente intendere di non voler essere insignita dello stesso prestigioso riconoscimento assegnato al rappresentante di uno Stato che da sempre viola il rispetto dei diritti umani.
L'onorificenza al leader saudita aveva già scatenato forti polemiche da parte di molte associazioni e altrettanti uomini di cultura ed intellettuali francesi. Il conferimento della decorazione istituita da Napoleone al principe Nayef ha scatenato un'ondata di proteste in tutto il Paese con il popolo del web che si è scagliato contro il riconoscimento formale a un Paese da più parti accusato di finanziare il terrorismo e di violare i diritti umani.
L'attrice, resa famosa dal celebre film "Il Tempo delle Mele" dove recitava il ruolo di un'adolescente alle prese con le prime cotte d'amore, è da sempre impegnata nel sociale, come madrina di Arc-en-ciel, un'associazione di riconosciuta utilità pubblica che si dedica ai bambini malati. Inoltre è un'attivista per i diritti delle donne che, come tutti sanno in Arabia Saudita sono quasi inesistenti.

Legione d'onore insieme al principe saudita, ma c'è il 'gran rifiuto' di Sophie Marceau
Per la verità in Francia consapevoli dell'ondata di proteste che la decisione avrebbe suscitato, si era deciso di non dare troppa pubblicità all'onorificenza saudita. Ma ci hanno pensato in Arabia Saudita a sopperire le mancanze francesi. 
E così ecco che la monarchia di Ryad ha diffuso un comunicato stampa che ha subito ricevuto vasta eco a livello internazionale dove si legge che "la massima onorificenza della République è stata attribuita a Ben Nayef  per i suoi sforzi nella regione e nel mondo nella lotta contro il terrorismo e l’estremismo". 
Sophie Marceau, che come tutti sanno non ha in grande simpatia il presidente Hollande da lei criticato in passato per le sue love story e tradimenti, ha postato pure un articolo sulle settanta esecuzioni perpetrate da inizio anno in Arabia Saudita: "Ecco perché ho rifiutato la Legion d’Onore" ha scritto a corredo
L'onore però, quello vero, se lo è guadagnata ancora di più.   

caricamento in corso...
caricamento in corso...