L'estate milanese si chiama Street Music Art, ma "parlerà" poco italiano

11 marzo 2016 ore 7:37, Americo Mascarucci
Una nuova rassegna musicale estiva per l'estate milanese, tra concerti importanti e arte di strada.
    La serie di eventi che si svolgeranno dal 9 giugno al 30 luglio, sono quelli dello 'Street music art' che per quasi due mesi sarà allestito nella Assago Summer Arena (all'esterno del Mediolanum Forum) con un cartellone di eventi musicali già confermati e che porteranno in città, tra gli altri, anche Sting, Robert Plant, Santana e i Mumford & Sons. 

L'esordio avverrà con la rassegna "Street Art Fest" che si terrà tra il 9 e il 12 giugno, dove artisti di strada da tutto il mondo animeranno la struttura ideata dall'architetto Carlo Carbone per dare forma all'Arena, che avrà tre tipi di configurazione per ospitare artisti di varia natura e attrattiva. Come riporta TGCOM 24 - la capienza sarà variabile da un massimo di 13.700 posti a un minimo di quasi 2.000. A delimitare il tutto delle strutture in legno che replicano prospettive urbane". 
"Non è un caso che proprio in ambito musicale si facciano continui esperimenti di incrocio tra varie arti e varie situazioni. È importante in un posto con delle caratteristiche importanti non realizzare solo un confinamento fatto di sponsor o manufatti senza anima - spiega l'architetto Carbone -. Saranno realizzate in legno delle prospettive urbane che poi prenderanno vita grazie alle opere degli artisti. Sarà interessante vedere cosa ne verrà fuori alla fine". 

L'estate milanese si chiama Street Music Art, ma 'parlerà' poco italiano
A selezionare gli artisti ci ha pensato Davide Loritano, gallerista torinese, che ha scelto tra il meglio del panorama internazionale. Ci saranno artisti di fama assoluta nel campo della street, dal portoghese Vhils al belga Roa, dai polacchi Michael Sepe + Chazme agli italiani Pixel Pancho ed Etnik.  
Naturalmente il clou saranno i concerti, "in uno spazio che è a disposizione di tutti i promoter, non solo di Live Nation", e che sta già riscontrando interesse, se è vero che il concerto dei Mumford & Sons (4 luglio) è tutto esaurito. 
Ma l'attesa è per grandi star come Robert Plant, voce dei Led Zeppelin (20 luglio), Santana (21) e Sting (29). 
Pochi gli italiani, come Max Pezzali che si esibirà il 14 luglio. 
L'estate milanese è dunque servita
caricamento in corso...
caricamento in corso...