Il Papa invia 150mila dollari nelle Filippine devastate dal tifone

11 novembre 2013 ore 15:11, intelligo
Papa Francesco, tramite il Pontificio Consiglio 'Cor Unum', ha stabilito di inviare un primo contributo di 150.000 dollari per il soccorso alle popolazioni delle Filippine colpite dal tifone Haiyan. Sono oltre 10mila le vittime accertate. La somma stanziata dal Vaticano - riferisce una nota della sala stampa vaticana - "verrà ripartita attraverso la Chiesa locale nelle regioni maggiormente toccate dalla calamità e sarà impiegata a sostegno delle opere di assistenza svolte in favore degli sfollati e degli alluvionati”. E’ un primo immediato aiuto, “un’espressione concreta dei sentimenti di spirituale vicinanza e paterno incoraggiamento del Papa, nei confronti delle persone e dei territori devastati dalle inondazioni”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...