Harvey Weinstein, scontro Luxuria e Asia Argento: "Avresti dovuto dire NO"

11 ottobre 2017 ore 15:58, intelligo
Mentre continua a crescere il numero delle nuove presunte vittime di star americane che avrebbero subito violenze dal produttore statunitense Harvey Weinstein (da Gwyneth Paltrow ad Angelina Jolie)che ha chiesto anche scusa per le sofferenze provocate loro, ma ha definito fasulle molte delle testimonianze pubblicate, Asia Argento che ha denunciato a distanza di anni le molestie subite è al centro di polemiche. 
Il punto su cui dibatte il web è: perché denunciare solo ora? 
Harvey Weinstein, scontro Luxuria e Asia Argento: 'Avresti dovuto dire NO'

SOCIAL
Ad attaccare l'attrice frontalmente ci si mette Vladimir Luxuria su Twitter: "#AsiaArgento avrebbe dovuto dire NO a #Weinstein come hanno fatto altre attrici, le donne devono denunciare lo diceva lei ad Amore Criminale!". Asia Argento a questo punto, scioccata dell'analisi dell'attivista politica e Lgbt Lucuria risponde per le rime: "Non posso credere che scrivi una cosa del genere. Evidentemente non sei mai stata violentata, non hai mai provato terrore e vergogna". Ma Vladimir Luxuria, insiste: "Ci hai fatto un film con uno che ti ha violentata? No cara non ci credo nn ne avevi bisogno hai talento per poter rifiutare". E lei spiega: "Il film, girato un anno e mezzo dopo la violenza sessuale denunciava il trauma che ho vissuto nei minimi dettagli".


BRUZZONE CRIMINOLOGA

Sulle accuse lanciate a distanza di vent'anni da quando gli abusi sarebbero avvenuti e su quanto siano riscontrabili ai fini dell'accertamento della colpevolezza, in un'intervista a IntelligoNews ha parlato la criminologa Roberta Bruzzone: "Non credo che molte delle accuse contro Weinstein mosse da attrici famose potranno concretizzarsi in un capo di imputazione perché, pur non conoscendo a fondo la legislazione americana, dubito si possa procedere a così tanti anni dai fatti. Bisognerà poi capire anche l'attendibilità di queste accuse e mi pare che riscontri oggettivi, in molti casi, non ci siano (...)".

#asiaargento  #HarveyWeinstein #luxuria 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...