Il grido disperato di Lory Del Santo da Miami: "Temo di morire per Irma"

11 settembre 2017 ore 15:26, Americo Mascarucci
L’uragano Irma in queste ore sembra essere l’incubo principale di Lory Del Santo che ha tracorso le sue vacanze a Miami e che non è riuscita a rientrare in Italia in tempo utile per sfuggire alla furia devastatrice del ciclone. L’attrice ha paura e non nasconde di pregare perché l’uragano passi in fretta, la lasci incolume e soprattutto le consenta al più presto di rientrare in Italia. Lory è stata in Florida praricamente per l'intera estate col fidanzato Marco Cucolo, con cui ha una relazione dal 2014, e i figli. Sarebbe dovuta rientrare in Italia alla fine di agosto ma poi ha deciso di prolungare di qualche giorno il soggiorno trovandosi così a ridosso dell'arrivo dell'uragano. A sentire lei nessuno si sarebbe aspettato che Irma potesse essere così devastante. Si pensava insomma che come già altri cicloni in passato sarebbe transitato, sì con violenza, ma non con tale furia distruttrice. E ormai standoci dentro, scappare è al momento impossibile.
Il grido disperato di Lory Del Santo da Miami: 'Temo di morire per Irma'

LA PAURA
La Del santo ha paura e non lo nasconde. Mediante WhatsApp si è messa in contatto con la redazione di Tgcom 24 raccontando come sta affrontando queste ore drammatiche, fronteggiando l'incubo di non uscire incolume dal passaggio di Irma. Gli abitanti della zona sono stati evacuati dalle loro residenze, ma Lory ha deciso di rimanere nella sua casa a South Beach. 
"Ho paura - racconta - come tutti ci siamo organizzati con le provviste, ma siamo rimasti davvero in pochi: moriremo?".
La Florida in queste ore è isolata, l'uragano ha devastato tutto compresa la rete elettrica lasciando al buio oltre 3,3 milioni di persone. Fra queste c'è anche Lory del Santo che dice: "Siamo senza elettricità, è difficile comunicare, speriamo di sopravvivere e di riuscire a rientrare a Milano nei prossimi giorni". 
La showgirl racconta poi come si presenta Miami in queste ore. "Qui c’è una situazione davvero spettrale, siamo rimasti davvero in poche famiglie, e siamo tutti chiusi in casa. in spiaggia e sull’Ocean Drive non c’è nessuno, i supermercati sono stati presi d’assalto e sono vuoti. Sapevamo dell’uragano, ma non immaginavamo che ci saremmo ritrovati in una situazione del genere". Lo avesse saputo prima, forse non avrebbe rinviato il suo rientro in Italia. E pensare che le vacanze erano state davvero da sogno come la stessa Lory ha dichiarato: il finale horror certo non lo aveva messo in conto. 

#miami #lorydelsanto #uragano


caricamento in corso...
caricamento in corso...