Toti stasera all'Ariston: "Indosserò un fiocco tricolore, non arcobaleno" - VIDEO

12 febbraio 2016 ore 15:35, Americo Mascarucci
Toti stasera all'Ariston: 'Indosserò un fiocco tricolore, non arcobaleno' - VIDEO
Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha presenziato alla conferenza stampa di oggi del Festival di Sanremo e ha annunciato la sua presenza stasera sul palco dell’Ariston per consegnare il  premio della Regione al vincitore delle Nuove Proposte. 
Naturalmente il Governatore non ha potuto fare a meno di esprimere un giudizio sugli ottimo ascolti di queste tre serate e sulle polemiche politiche legate ai fiocchi arcobaleno. 
"Complimenti per gli ascolti – ha detto Toti rivolto al direttore artistico Carlo Conti e ai dirigenti Rai - sono felice di essere qua e sono lieto che la  Regione Liguria  sia tornata ad essere protagonista di questo evento. Sono inoltre felice di premiare un giovane, perché non sempre in Italia i giovani vengono premiati e valorizzati. Il nostro vuole essere un segnale di vicinanza delle istituzioni ai nostri giovani e al nostro futuro".

A Toti il Festival piace nonostante i fiocchi arcobaleno esposti da diversi artisti in gara ed ospiti per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema del riconoscimento dei diritti civili alle coppie gay. Secondo molti si tratterebbe di una provocazione pensata ad arte per fare pressing sul Parlamento nei giorni caldi della discussione sul Disegno di Legge Cirinnà.
 "Personalmente non sono scandalizzato – risponde Toti -  l’importante è che nel rispetto degli altri si possano esprimere liberamente le proprie opinioni, senza dare per scontato che chi le ascolta o le veda debba essere d’accordo e condividerle. Anche io questa sera salirò sul palco con un simbolo sulla mia giacca, un fiocchetto tricolore per  tutti gli italiani che credono nell'Italia e che sono devoti e orgogliosi della loro patria". 
Il premio che Toti consegnerà al vincitore delle Nuove Proposte è una ceramica artistica tratta dal manifesto che lo scenografo e sceneggiatore genovese Emanuele Luzzati realizzò nel 2008, pochi mesi prima della sua scomparsa, per l'edizione n. 57 del Festival di Sanremo.


caricamento in corso...
caricamento in corso...