Da Schulz boccata d'ossigeno per Renzi: "L'Europa aiuti l'Italia, lo merita"

12 febbraio 2016 ore 16:00, Americo Mascarucci
Da Schulz boccata d'ossigeno per Renzi: 'L'Europa aiuti l'Italia, lo merita'
Il premier Matteo Renzi ha incontrato a Palazzo Chigi il presidente dell'Europarlamento Martin Schulz ricevendo da questo una forte boccata d’ossigeno per ciò che riguarda le sue critiche a Bruxelles. 
Difatti entrambi hanno concordato su un punto fondamentale. "L'austerità non basta più, serve la crescita". 
E se Schulz non entra direttamente in polemica con la Commissione Europea sembra offrire però un forte assist a Renzi nella polemica con la UE . 
"L’Italia non è solo un Paese fondatore ma è anche un pilastro dell’Europa – ha detto -  è un paese simile alla Francia e alla Spagna. Su tutti i punti c'è intesa di vedute per quanto riguarda la situazione internazionale. In una situazione fragile come oggi, l'Europa deve svolgere un ruolo centrale. L’Italia è  il paese con il governo più stabile e io voglio rendere atto al governo di tutti gli sforzi che fa". 
"In Europa - sostiene il presidente del Parlamento Europeo - abbiamo bisogno di stabilità e di crescita, perché l'Unione si basa su quel patto che si chiama di stabilità e di crescita: non si può puntare solo sulla stabilità, lo si deve fare anche sulla crescita, sono due facce della stessa medaglia. Certo, dobbiamo rispettare le regole, ma le regole devono permettere la crescita". 

Renzi ha dunque rilanciato: "C’è bisogno di un'Unione europea che si occupi sempre meno di banche e più dei cittadini. L’Italia non chiede flessibilità perché la flessibilità c’è già in Europa, è necessaria una maggiore attenzione alla crescita economica, e in questa direzione l’Europa si deve muovere insieme, ma si deve muovere presto.
Poi Schulz in un'intervista a Repubblica ha precisato ancora: "L'Europa ha bisogno di uno slancio in avanti perché lo status quo non è sostenibile. A volte, per avanzare, più che di piccoli passi ha bisogno di una spinta. Renzi chiede all'Europa maggiore ambizione? Non posso che essere d'accordo".
Insomma davvero una boccata d'ossigeno per Renzi.

caricamento in corso...
caricamento in corso...