Antartide, si stacca iceberg grosso come la Liguria: la deriva in VIDEO

12 luglio 2017 ore 13:30, Micaela Del Monte
Tragedia climatica in Antartide. Un iceberg grande come la Liguria si è infatti staccato dal fronte di ghiaccio in Antartide. Si tratta della piattaforma di ghiaccio Larsen C, 5/6 mila chilometri quadrati. Una spaccatura progressiva che è diventata realtà nei giorni scorsi. Il 6 luglio scorso poi le rilevazioni del satellite Esa Sentinel-1 hanno mostrato il distacco che è stato annunciato dai ricercatori del progetto MIDAS ed è in attesa di ulteriori conferme da parte dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), che da tempo tiene sotto controllo l’area con i satelliti. L’iceberg che si è formato è tra i più grandi mai osservati nella storia dell’uomo e ha modificato in parte la geografia della Penisola Antartica. Fino a pochi giorni fa, la grande massa di ghiaccio era tenuta attaccata al continente da uno strato ampio circa 5 chilometri. Stando alle rilevazioni, ora l’iceberg non è più vincolato al resto della Penisola e dovrebbe iniziare lentamente ad andare alla deriva, galleggiando nell’antistante Mare di Weddell.

Antartide, si stacca iceberg grosso come la Liguria: la deriva in VIDEO
Da più di 10 anni i ricercatori tenevano sotto controllo le crepe prodottesi nell’area, conosciuta come Larsen C. E la frattura nel ghiaccio si era accentuata a patire dal 2014, tanto da far temere come imminente la spaccatura. Adesso resta da capire dove fluttuerà l’enorme blocco di ghiaccio alto oltre 200 metri: probabilmente nella fase iniziale non si sposterà molto né velocemente. Ma dovrà essere tenuto sotto controllo. Venti e correnti potrebbero spingerlo verso nord, dove comunque le rotte di navigazione dovranno tenerne conto. Si tratta del più grande iceberg mai registrato a memoria d’uomo.

È ancora presto per dire se il riscaldamento globale abbia avuto un ruolo diretto nella formazione del nuovo iceberg: grandi pezzi di ghiaccio si distaccano di continuo dall’Antartide, in un processo ben noto ai ricercatori.

caricamento in corso...
caricamento in corso...