Meteo, San Valentino con la primavera: dove transiterà l'anticiclone

13 febbraio 2017 ore 12:33, Americo Mascarucci
Le previsioni dei giorni scorsi sembrano dunque confermate. A partire da domani, martedì 13 febbraio, l'Italia sarà interessata da un vortice di alta pressione che porterà temperature primaverili con consistenti aumenti soprattutto nelle ore diurne.
Lo hanno ribattezzato anticiclone di San Valentino e farà assaporare per alcuni giorni i tepori primaverili, sebbene l'inverno sia ancora ben lontano dal cedere il passo.
La primavera farà un'irruzione, e si spera che non sia soltanto una fugace apparizione per poi lasciare nuovamente campo libero al freddo polare che secondo molti potrebbe riaffacciarsi agli inizi di marzo. 
Oggi, lunedì 13 Febbraio ancora condizioni di tempo instabile: con qualche pioggia al Nord, sui settori costieri del medio e basso Adriatico, su zone ioniche ed Est Sardegna.
Meteo, San Valentino con la primavera: dove transiterà l'anticiclone

Poi, come spiegano gli esperti di 3bmeteo "da Martedì le piogge si faranno sempre più rare, specie all'estremo Nordovest e sui settori ionici: si afferma l'anticiclone di San Valentino, un vasto campo di alta pressione che avvolgerà l'Italia con un tiepido abbraccio.
Mercoledì e Giovedì tanto sole e clima mite sull'Italia, specie di giorno; valori termici in aumento al Nord e, parzialmente, anche al Centro. Le regioni più miti saranno quelle tirreniche e le isole maggiori, con punte di oltre 18 gradi tra Sicilia e Sardegna".
L’anticiclone di San Valentino dovrebbe perdurare secondo gli esperti almeno 
fino a venerdì prossimo 17 febbraio, per poi lasciare nuovamente il campo a temperature invernali.
Insomma il rischio di una "toccata e fuga" primaverile è altamente probabile, come è altamente probabile che l'inverno, almeno per il momento, non rinunci a farci battere i denti. 
#meteo #sanvalentino #primavera
caricamento in corso...
caricamento in corso...