Pienza, ebbrezza o gesto romantico? Morto turista statunitense salito su muro di cinta

13 giugno 2016 ore 16:33, intelligo
Non era lucido il turista che attorno alle 23.30 di ieri, domenica 12 giugno, a Pienza, è precipitato dal muro di cinta in via Santa Caterina? Andrà accertato se l'uomo fosse in stato di ebbrezza, secondo le testate giornalistiche è un'ipotesi in campo, e se magari avesse avuto in mente di fare un gesto romantico considerato che era con la moglie e passeggiava il 67enne statunitense, quando ha deciso di salire sul muro per percorrere un breve tratto in quel modo pericoloso.
Ma avrebbe perso l'equilibrio cadendo rovinosamente nel dirupo sottostante. Era ancora vivo  quando sono stati chiamati i soccorsi, ma a nulla è servito il ricovero presso l'ospedale di Nottola dove è deceduto poco dopo.
Ad essere intervenuti tempestivamente sia i Carabinieri della locale stazione, che il 118 che i Vigili del fuoco di Montepulciano.

Pienza, ebbrezza o gesto romantico? Morto turista statunitense salito su muro di cinta
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...