La lista neofascista non può prendere il 10%: polemiche e revoca inutile

13 giugno 2017 ore 12:29, intelligo
La ammissione della lista "Fasci Italiani del Lavoro"  in un paesino della provincia di Mantova ora diventa un problema. D'altronde ai "Fasci del lavoro" è andato il il 10,4% dei voti. L'ingresso in municipio con le Comunali di domenica è colpa di qualcuno e quel qualcuno va trovato. 
L'unico vincitore è  Claudio Negrini che con insistenza, dopo 15 anni di tentativi di fondare una lista, c'è riuscito. Per lui si tratta di un "risultato straordinario" e neanche replica alle polemiche, tanto quello rappresentato sul simbolo della lista "non è il fascio littorio ma il fascio della Repubblica sociale; sono 15 anni che presento lo stesso simbolo in tutt'Italia e nessuno ha mai avuto nulla da ridire. Vorrà dire che la prossima volta lo cambierò".
Ora tocca alla figlia di Fiamma Negrini, studentessa di 20 anni, che ha raccolto 334 voti scendere in campo in Consiglio. 
La lista neofascista non può prendere il 10%: polemiche e revoca inutile
POLEMICHE CONTRO FIGLIA: Sulla bacheca Facebook, Fiamma Negrini riporta frasi del Duce come: “Il Fascismo stabilisce l’uguaglianza verace e profonda di tutti gli individui di fronte al Lavoro e di fronte alla Nazione. La differenza è soltanto nella scala e nell’ampiezza delle singole responsabilità… Noi siamo la generazione dei costruttori che, col Lavoro e con la disciplina, col braccio e con l’intelletto, vogliono raggiungere il punto estremo, la meta agognata della grandezza della Nazione di domani, la quale sarà la nazione di tutti i produttori e non dei parassiti”. 

REVOCA: Nel frattempo il caso arriva sul tavolo del governo e ci sono una serie di (inutili) interrogazioni parlamentari. Ci ha pensato il prefetto a revocare i membri della commissione di ammissione delle liste ma lo ha fatto senza produrre effetti perchè l'esito delle elezioni non viene messo in discussione e resta valido. Con tanto di risposta del fondatore della lista, che candidamente afferma: "Da 15 anni presento la lista e nessuno ha mai detto niente".

#mantova #negrini #Fascidellavoro
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...