A.A.A. Nina Moric cerca domestica a prova di tentazione: una cozza praticamente

13 luglio 2017 ore 16:57, Luca Lippi
A.A.A. Nina Moric cerca domestica a prova di tentazione: una cozza praticamente
Nina Moric non perde occasione per fare in modo che si parli di lei, stavolta ha conquistato visibilità forse inconsapevolmente. Il motivo è un ‘annuncio per offrire lavoro’ come lei stessa specifica dal suo profilo Facebook. Alla spasmodica ricerca di una collaboratrice domestica (che avrebbe potuto avviare anche rivolgendosi a uffici più adeguati) le richieste avanzate, e le motivazioni a sostegno delle stesse, sono assai curiose, dando la stura alla solita pletora di polemiche. Requisiti richiesti per la candidatura, non bella, non magra e preferibilmente muta
Già in passato la soubrette e modella aveva scatenato più di qualche scandalo attraverso i suoi post, probabilmente, anzi, sicuramente, il suo profilo Facebook da dove hanno avuto origine diversi post poi oggetto di scandalo e clamore, è gestito dalla medesima showgirl. La stessa aveva poi accampati l’intrusione di presunti hacker per tirarsi fuori dal vortice di rimostranze scaturite da certi post provocatori. Stavolta pare proprio che non ci saranno equivoci. 
La modella cerca dunque una colf per quattro ore al giorno – non importa se di mattina o pomeriggio – dal lunedì al venerdì, che possibilmente sappia pulire e che non abbia taglia 38-40 per evitare che si impossessi impropriamente dei suoi vestiti. 
A questi requisiti si aggiungono quelli che hanno fatto indignare di più il mondo del web, cioè quello che la ‘fortunata’ candidata deve essere non bella considerata la presenza in casa del compagno e del figlio e preferibilmente muta, perché Nina ama parlare e vuole che ci sia qualcuno disposto o meglio dire obbligato ad ascoltarla.
Anche stavolta le risposte indignate non sono mancate, era ovvio, ma stavolta la croata non si è scomposta e ha ribadito senza rispondere direttamente:Fate girare perché anche se non sembra questo è un vero e proprio annuncio di lavoro”. E allora che si avviino le candidature.

#NinaMoric #Colf #facebook

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...