Modena horror, disabile senza protesi morto in bagagliaio: gola tagliata

13 marzo 2017 ore 15:48, Americo Mascarucci
E' giallo a Pavullo in provincia di Modena, dove quello che sul principio era sembrato un suicidio nelle ultime ore avrebbe assunto i contorni di un omicidio. Almeno è ciò che gli inquirenti sospettano in relazione alla morte di un 77enne trovato cadavere nel garage della sua abitazione. Il corpo è stato rinvenuto nel bagagliaio dell'auto col motore acceso e questo sul principio era sembrato avvalorare l'ipotesi di un suicidio avvenuto respirando i gas di scarico della vettura.
Infatti il locale ne sarebbe stato totalmente saturo.
Modena horror, disabile senza protesi morto in bagagliaio: gola tagliata

Ma ecco che nelle ultime ore è arrivato il colpo di scena.
Il pubblico ministero titolare delle indagini non ha affatto chiuso il fascicolo dando per scontato l'avvenuto suicidio ma ha invece aperto un'inchiesta per omicidio.
Infatti, se è vero che l'auto era accesa al momento del rinvenimento del corpo e il garage saturo di gas, il cadavere presenterebbe un taglio alla gola e in più in casa sarebbero stare trovate tracce di sangue, così come sull'accappaio che l'anziano portava addosso. In più l'uomo sarebbe stato trovato sprovvisto delle protesi che era costretto a portare sulla gamba destra e sull'avambraccio sinistro dopo un gravissimo incidente stradale che lo aveva reso invalido.
Da qui quindi il sospetto dell'omicidio.
L'uomo potrebbe quindi essere stato ucciso in casa e poi trasportato in garage dove qualcuno potrebbe aver simulato il suicidio. Ma la ferita alla gola potrebbe anche essersela procurata da solo, magari mentre si faceva la barba. 
Ipotesi ovviamente tutte da dimostrare anche perché se è vero che tracce di sangue sono state rinvenute in una stanza, è altrettanto vero che nessuna traccia di sangue sarebbe stata poi rinvenuta lungo il tragitto che dalla stanza conduce in garage. E come ci sarebbe arrivato l'uomo senza la protesi? 
Insomma, un giallo dai molti lati oscuri. 

#bagagliaio #morto #garage
caricamento in corso...
caricamento in corso...