Meteo, giugno pazzerello: afa al sud, improvvisi temporali al nord

14 giugno 2017 ore 16:56, Micaela Del Monte
Temporali e caldo asfissiante, la prossima settimana sarà davvero pazza dal punto di vista del meteo. I meteorologi infatti prevedono tempo più instabile rispetto ai giorni scorsi, soprattutto al Nord, con nuvolosità sparsa alternata a schiarite. In particolare, secondo gli esperti di IlMeteo.it, è prevista un'improvvisa sfuriata temporalesca a causa di infiltrazioni di aria più umida da Ovest, nel campo anticiclonico.

Meteo, giugno pazzerello: afa al sud, improvvisi temporali al nord
Rovesci e temporali potranno riguardare, in giornata, i settori alpini e prealpini in genere e le pianure lombarde. Possibili fenomeni localmente anche forti e con grandinate. Malgrado la fase temporalesca al Nord, l'anticiclone continuerà comunque a insistere sull'Italia per molti giorni ancora. Le temperature, seppur previste in lieve calo, continueranno a mantenersi su valori estivi piuttosto caldi e sopra la media per quasi tutta la settimana. Antonio Sanò, direttore del sito www.ilmeteo.it, ha annunciato un calo termico più sensibile nel corso di domenica 18, per via di venti sostenuti e più freschi settentrionali. 

METEO GIOVEDI' - Inizio giornata con nuvolosità sparsa in gran parte del Nord e sul medio Adriatico con il rischio di locali e brevi rovesci lungo l’Appennino tra Emilia e Abruzzo e nelle Marche;  dalla tarda mattinata instabilità su aree prealpine dell’alto Piemonte e della Lombardia, cielo sereno o poco nuvoloso sul settore tirrenico, al Sud e sulle Isole. Il pomeriggio sarà più instabile con locali rovesci o temporali soprattutto sulle aree montuose alpine e appenniniche con possibili locali  sconfinamenti su zone di pianura di Lombardia ed Emilia.  Qualche temporale in serata sul torinese. Nuvolosità in sconfinamento su zone costiere del medio e basso Adriatico. Tempo più soleggiato su settore tirrenico Calabria e Isole. Temperature in calo su Emilia Romagna e versante adriatico, caldo inalterato su settore tirrenico, Calabria ed Isole, nel resto del Nord valori stabili o in lieve rialzo. Rinforzi di Maestrale sul Salento.

METEO VENERDI' - Si ritornerà ad  una maggiore stabilità e nel complesso le aree soleggiate saranno maggiori al Centrosud, alternate ad annuvolamenti al Nord e in Appennino. Al mattino qualche isolato rovescio solo sulle estreme Alpi orientali; nel pomeriggio isolati rovesci o temporali su Prealpi lombarde e venete, sul Friuli e in forma più occasionale sulle zone pedemontane del Veneto, sull’Appennino tosco-emiliano e nel settore tra basso Abruzzo, Irpinia e Appennino lucano. Temperature in aumento al Nord e sul medio Adriatico con punte di 33-34 gradi. Sulla Val Padana centro-orientale rischio di clima afoso, lievi cali al Sud e nelle Isole. Possibile venti di Foehn in rinforzo  sulle Alpi occidentali e nelle zone pedemontane del Nordovest. Maestrale nel Salento, in Sardegna e nel Canale di Sicilia.
caricamento in corso...
caricamento in corso...