Farmaci, dati choc: 7,5 milioni di italiani depressi ma…

14 luglio 2014 ore 13:51, intelligo
Farmaci, dati choc: 7,5 milioni di italiani depressi ma…
La depressione colpisce circa 7,5 milioni di italiani, il 12,5% della popolazione assistibile, di cui solo il 34,3% assume farmaci antidepressivi. E’ quanto evidenzia il rapporto Osmed 2013 presentato oggi all'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che per questi medicinali registra un aumento del consumo dell'1,2% rispetto al 2012 con 39 dosi al giorno ogni 1.000 abitanti.
“Alcuni recenti studi internazionali - commenta il direttore generale dell’Aifa, Luca Pani -indicano che nel 2030 la depressione, dopo le malattie cardiovascolari, sarà la patologia responsabile della perdita del più elevato numero di anni di vita attiva e in buona salute. E inevitabilmente gli antidepressivi rappresentano a oggi una delle principali componenti della spesa farmaceutica pubblica”. Secondo il rapporto negli ultimi dieci anni il “consumo di tali farmaci è cresciuto in maniera drammatica: da una parte, per l'aumentata prevalenza di depressione ed altri disturbi psichiatrici di comune riscontro nella popolazione generale, qual i ansia e attacchi di panico; dall'altra, per la maggiore maneggevolezza di altri antidepressivi di recente commercializzazione e degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina. La prevalenza di depressione è più alta nelle donne rispetto agli uomini e aumenta in maniera rilevante all'aumentare dell'età, con un picco vicino al 15% negli ultra 75enni, valore probabilmente sottostimato a causa dei casi di depressione frequentemente non diagnosticati in età avanzata”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...