Europee. Berlusconi potrebbe candidarsi per un altro Paese

14 marzo 2014 ore 13:38, intelligo
"La condanna di Silvio Berlusconi all'interdizione dai pubblici uffici prevede la sua incandidabilità e l'inibizione a prendere parte a qualsiasi attività pubblica". Lo sottolinea all'Adnkronos Antonio Baldassarre, presidente emerito della Corte Costituzionale, secondo il quale "per Berlusconi l'unica possibilità di candidarsi alle elezioni europee e' farlo in un altro Paese europeo che ne accetti la candidatura". "Anche se - sottolinea Baldassarre - non sarà facile. L'interdizione ai pubblici uffici è una sentenza italiana ma riconosciuta da tutti i Paesi europei. Quindi, la sua eventuale candidatura potrebbe creare problemi giuridici a qualsiasi Paese lo accettasse. Per questo credo sia ben difficile che possa succedere".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...