Il Santo del giorno 15 ottobre 2015: la storia

14 ottobre 2015, intelligo
Il Santo del giorno 15 ottobre 2015: la storia
Il 15 Ottobre 2015, la chiesa Cattolica ricorda la figura di Santa Teresa D’Avila.

Teresa nacque il 28 marzo 1515, ad Avila, Spagna, in una famiglia nobile e religiosa. Entrò a vent’anni nel Carmelo di Avila, vivendo un percorso faticoso prima di arrivare a quella che lei chiama la sua «conversione», a 39 anni. 

La sua vita fu costellata da gravi malattie e da numerose prove spirituali alle quali rispose generosamente, tanto da raggiungere il grado di perfezione in cui l'anima è pronta a un particolare servizio.

Santa Teresa operò nel cuore della Chiesa, concepì la Riforma del proprio Ordine che da lei prese il nome e diede origine ai Carmelitani Scalzi. Il 24 agosto 1562 fondava in Avila il suo primo monastero, dedicato a S. Giuseppe.

Le fondazioni dei monasteri di Carmelitane Scalze si susseguirono numerose fino al 1582; nel 1568 la Riforma Teresiana si estendeva ai Padri, dopo l'incontro della santa con S. Giovanni della Croce, e si fondava a Durvelo il primo convento di Carmelitani Scalzi.

S. Teresa scrisse diverse, preziose opere: l'Autobiografia, le Relazioni, il Cammino di Perfezione, il Castello Interiore, le Fondazioni, gli Avvisi, i Pensieri, le Esclamazioni, le Poesie, le Lettere. Morì nel fulgore di un'estasi, ad Alba de Tormes, il 4 ottobre 1582.

Beatificata nel 1614, venne canonizzata nel 1622. Paolo VI, nel 1970, la proclamò Dottore della Chiesa, insieme a Caterina da Siena. 

Il cuore della santa è conservato in una teca ad Alba de Tormes, in Spagna.

"Per me bastava anche la vista dei campi, dell'acqua, dei fiori: cose che mi ricordavano il Creatore, mi scuotevano, mi raccoglievano, mi servivano da libri". (S. Teresa d'Avila)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...