Retromarcia fatale, mamma muore davanti al figlio a Terno d'Isola

15 giugno 2017 ore 21:43, intelligo
E' stata travolta dal furgone di un corriere in retromarcia, a un centinaio di metri da casa. La tragedia è avvenuta oggi a Terno d'Isola, nella Bergamasca, protagonista una donna  di origine marocchina, di 31 anni, che è morta davanti agli occhi del figlio, di 8 anni, rimasto lievemente ferito nell'incidente. L'incidente è avvenuto oggi, poco dopo le ore 12 in via Roma, all'interno di un parcheggio nel quale il mezzo stava facendo manovra. Inutili i soccorsi: per la donna, di origini marocchine, non c'è stato nulla da fare.

Retromarcia fatale, mamma muore davanti al figlio a Terno d'Isola
Il conducente del furgone, un cittadino romeno, è stato colto da malore per lo shock e trasportato in ospedale. La donna era appena stata a scuola a prendere il figlio. Sul posto sono subito arrivati i soccorsi, insieme al marito e alle altre mamme, ma per la donna non c'è stato niente da fare. I rilievi del caso sono affidati alla Polizia Locale e ai Carabinieri che stanno accertando l'esatta dinamica dell'incidente.
Una tragedia che ricorda quanto accaduto il mese scorso, con un ragazzino di 12 anni che ha assistito alla morte del padre, finito fuori strada mentre lo accompagnava a scuola. Fortunatamente la bassa velocità e, nonostante l’ora di punta, il traffico non troppo sostenuto in quel tratto, non avevano provocato conseguenze per altri mezzi e soprattutto per il piccolo passeggero, rimasto praticamente illeso. Anche in questo caso inutile l’intervento dei soccorsi e dei vigili del fuoco.

#mamma #bergamo #travolta

a.b.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...