Mattarella "apre" il nuovo reparto dell’Umberto I: “Bello quando un bambino guarisce”

16 dicembre 2015 ore 15:09, intelligo
Mattarella 'apre' il nuovo reparto dell’Umberto I: “Bello quando un bambino guarisce”
“E’ bello quando un bambino guarisce”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato il valore della professione dei medici, specie se riguarda i “piccoli pazienti”. L’occasione è stata l’inaugurazione del nuovo reparto di terapia intensiva pediatrica del Policlinico Umberto I a Roma. Il capo dello Stato lo ha definito “molto bello e anche carico di emozioni perché si tratta della cura dei bambini”. Accompagnato dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti, Mattarella ha aggiunto: “Insieme ai medici immagino la grande soddisfazione quando un bambino esce guarito, risanato da questa struttura. Credo che sia la più grande delle ricompense”. Oltre all’inaugurazione, c’è stato un fuori programma, assai raro quando si tratta del presidente della Repubblica: stavolta, lo strappo alla regola che Mattarella ha deciso di concedersi riguarda la visita al reparto di oncologia pediatrica e la stanza adibita a scuola, dove la mattina arrivano maestre e professori per i seguire i bambini ricoverati (dalle elementari al liceo) che riescono a muoversi da soli. Nel pomeriggio, invece, la “classe” diventa una sala giochi. Il capo dello Stato si è soffermato a parlare coi bambini ricoverati e i loro genitori. E non sono mancati i selfie di rito.  

COME CAMBIA IL POLICLINICO. Manutenzione straordinaria e adeguamento dei locali per la realizzazione della holding area per il Dea di II Livello e del reparto di ematologia ad accesso diretto, oltre all’adeguamento dei locali per la terapia intensiva pediatrica. Obiettivi e interventi sul Policlinico Umberto I e sul nuovo reparto di terapia intensiva pediatrica. Poche settimane fa li aveva illustrati il governatore del Lazio, Zingaretti sottolineando che si tratta di lavori realizzati in occasione del Giubileo per un investimento complessivo da parte della Regione pari a 4 milioni e 710 mila euro. L’investimento totale per il nuovo reparto è di 2 milioni di euro ripartiti tra Regione e Fondazioni. Peculiarità: strumentazioni sofisticate, sedici infermieri ad hoc e un team di emergenza operativo ventiquattrore su ventiquattro. Tra le tante funzioni del nuovo reparto, c’è anche quella di decongestionare il Pronto Soccorso del Policlinico. E non è poca cosa. 

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...