Amazon mette il paracadute all'e-commerce: droni per consegne [VIDEO]

16 febbraio 2017 ore 16:21, Luca Lippi
Amazon mette il paracadute all'e-commerce: droni per consegne [VIDEO]
 

La Cnn ha riportato l'esistenza di un brevetto legato al mondo delle consegne via drone in cui viene fatto riferimento ad un nuovo modo di consegnare i prodotti con il drone e cioè con l'ausilio di un pacco paracadute. Questo brevetto, estremamente interessante, è solo la prima pietra sulla quale si baserà il servizio Amazon Prime Air che prevede, tra l'altro, lo schieramento di una vera e propria flotta di droni che si occuperà del trasporto e della consegna (velocissima) dei prodotti comprati dal sito. 
Nel video sotto (del dicembre scorso) è possibile vederne la dinamica.
I droni saranno inoltre capaci di monitorare la discesa dei pacchi correggendo la traiettoria in caso di necessità. Nello specifico, i prodotti verrebbero consegnati con l'ausilio di un pacco paracadute. Allo stato attuale, i droni di Amazon sono dotati di un sistema di guida automatica e dispongono di un sofisticato sistema di sicurezza. Tuttavia, la compagnia di Jeff Bezos dovrà fare i conti con le restrittive leggi della FAA - la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti - per mettere in atto il suo progetto. 
Amazon è abituata a stupirci. Il colosso americano dell'e-commerce userà velivoli robotizzati in grado di arrivare a destinazione senz atterrare.Una volta giunto sul punto di consegna scarica il pacco che si adagia al suolo senza sorprese.
Colpi di vento? Eventuali ostacoli? Amazon ha già pensato alle principali obiezioni e il sistema che ha brevettato, prevedendo  strumenti per indirizzare la consegna, simili ai flap degli aerei, in grado di correggere la traiettoria in caso di necessità.
Quando questo sistema di consegna, che è parte del programma Prime Air, entrerà in funzione non è ancora noto.


#Amazon #consegne #paracadute
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...