Germania Polonia: tra sport politica e Storia

16 giugno 2016 ore 16:00, Luca Lippi
Il big match di oggi negli europei francesi è senza dubbio Germania - Polonia (senza ignorare il derby britannico fra Galles e Inghilterra).
La Germania dovrebbe ritrovare Hummels al centro della difesa, dubbio in avanti tra Goetze e Gomez. Nella Polonia fuori Szczesny per infortunio, dentro Fabianski. I numeri dicono che i polacchi hanno vinto solo una delle 20 partite contro la Germania (6N, 13P), ma questo successo è arrivato proprio ad ottobre 2014, nelle qualificazioni a questo Europeo.

Germania Polonia: tra sport politica e Storia

Germania e Polonia guidano il loro girone a punteggio pieno e quindi potrebbero giocare a non perdere. I tedeschi, tra i favoriti per la vittoria finale, sono chiamati ad offrire una prestazione più brillante rispetto a quella della gara di esordio (comunque vincente) con l'Ucraina. Diretta su Sky Sport Mix, Sky Sport 1, ed in chiaro su Rai 1 e su Rai 4 in Rai dire Gol, telecronaca del match affidata alla Gialappa’s Band. Dopo la partita Flavio Insinna presenta Il Grande Match, che andrà in onda ogni sera dopo la partita su Rai 1 e Rai HD alle 23.10.
Le probabili formazioni
Germania (4-2-3-1): Neuer; Howedes, Boateng, Hummels, Hector; Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Goetze.
Polonia (4-2-3-1): Fabianski; Pizszcek, Glik, Pazdan, Jedrejczyk; Krichowiak,Maczynski; Blaszczykowski, Milik, Kapustka; Lewandowski.
Sulla partita per molti aleggia più dello spirito sportivo; corre sul filo la disputa politica dove la Polonia grida alla germanizzata Europa “da noi non entra più neanche un migrante” da parte delle generazioni più giovani, oltretutto per le generazioni decisamente più avanzate negli anni la Polonia porta ancora le cicatrici dello scempio consumato fra il 39 e il 45 dai tedeschi e dai russi di 6 milioni di civili polacchi. 
All’epoca non vinse nessuno!

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...